I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Calvizie prematura: trucchi veloci per tamponare la perdita dei capelli

Se fino a qualche tempo fa il problema della calvizie cominciava a manifestarsi verso i 30 anni, aggravandosi man mano che si andava avanti con l’età, al giorno d’oggi si può parlare di vera e propria calvizie prematura, in quanto anche tra i giovani liceali il fenomeno sta prendendo piede in maniera preoccupante. Vediamo quali sono i rimedi veloci per la calvizie prematura.

Rimedi veloci per combattere la calvizie prematura

Tra le cause più accertate per la calvizie prematura vi è, come per l’alopecia androgenetica, uno squilibrio nella produzione dell’ormone DHT, una versione del testosterone detta anche diidrotestosterone.

Altre cause quali stress, fumo, alimentazione sbagliata, inquinamento o altri fattori genetici, possono contribuire all’aggravamento del fenomeno.

Molti dei soggetti affetti da calvizie prematura si fanno prendere da enorme sconforto e spesso ci vogliono anni prima che si abituino all’idea. In molti casi però i trattamenti che tamponano la caduta possono funzionare per periodi di tempo più o meno lunghi. Ecco di seguito alcuni trucchi per limitare la caduta quando comincia a manifestarsi.

No a cappellini o berretti:

È stato studiato che nella maggior parte dei soggetti che indossano copricapi di vario genere, per motivi di lavoro o per gusti personali, la caduta si verifica con maggiore incidenza. La tua testa ha bisogno di respirare o rischierai di atrofizzare i bulbi piliferi.

Aumento di attività sportiva di tipo cardio:

Alcuni studi condotti recentemente in India associano i livelli di androgeni presenti nl sangue con la caduta prematura dei capelli. Più bassi i livelli, più lenta la caduta. Anche se non esiste ancora un numero sufficiente di studi che lo dimostri, sono sempre più numerosi gli studi che tendono a dimostrare che una migliore circolazione sanguigna può incrementare l’attività follicolare della cute, prevenendo la caduta.

Eliminare fritti e dolci molto calorici dalla dieta:

I fritti contribuiscono alla produzione di sebo da parte delle ghiandole e permettono la trasformazione del testosterone in DHT. Gli zuccheri sono ugualmente dannosi e scatenano anch’essi la produzione di testosterone. Aumentate invece il consumo di noce e pistacchi, secondo la medicina cinese aiutano a mantenere stabile la produzione ormonale.

Bere più acqua:

Una delle cause di irritazione o impoverimento della salute della cute è proprio la disidratazione. Il nostro corpo ha bisogno di moltissima acqua per funzionare al meglio. Cerca di berne almeno due litri al giorno e aumenta questo dosaggio se vivi in posti molto caldi o se pratichi molto sport. Attenzione a bevande zuccherine contenenti caffeina! Nella maggior parte dei casi disidratano l’organismo mettendolo sotto stress in quanto contengono sostanze non facilmente assimilabili.

Utilizzare prodotti specifici anti caduta (shampoo, balsami, trattamenti in gocce):

Esistono moltissime varianti sul mercato al giorno d’oggi che non sono invasive e piene di controindicazioni come il Minoxidil o la Propecia. Se decidi comunque di provare questo tipo di soluzione, prova a combinarla con la tintura per capelli. Il Minoxidil infatti indebolisce i capelli durante le prime settimane di trattamento. Tingendo i capelli si viene a creare un contrasto tra i capelli e la cute che fa sembrare i nuovi capelli più voluminosi.

Rasare i capelli:

Anche se può sembrare la soluzione più estrema, spesso è quella che funziona di più sia a livello psicologico che fisiologico. Moltissimi uomini che hanno preso questa decisione con coraggio si sono resi conto che preferiscono la loro nuova immagine all’imbarazzo di acconciature “salva faccia” alle quali ricorrevano, ingegnandosi pur di coprire le zone sfoltite. Sono moltissimi gli aspetti positivi legati al radersi la testa:

  • Ci si preoccupa meno del proprio stato di calvizie, abbassando così i livelli di stress e in alcuni casi favorendo la ricrescita
  • Si incentiva l’attività fisica per limitare i danni estetici dovuti all’assenza di capelli. Sono moltissime le donne che rinuncerebbero volentieri ad una chioma folta per un corpo scolpito!
  • Si possono provare stili differenti e lunghezze diverse di barba o baffi, attirando l’attenzione sul viso piuttosto che sulla testa

Casco laser contro la caduta dei capelli:

Sono in moltissimi i consumatori che successivamente all’acquisto di questo caschetto hanno pubblicato commenti positivi. É stata registrata una ricrescita pari al 22% in più rispetto allo spessore e del 15% in termine di volume dopo circa sei mesi.

Mangiare più frutta e verdura:

Contengono moltissime vitamine (in special modo la A) contenute in moltissimi rimedi anti-caduta. Perchè allora non aumentare questa dose prelevando direttamente dalla fonte! Nutriti anche di molta frutta e verdura contenente beta carotene, un toccasana per la salute dei capelli in generale. Assicurati anche che la tua dieta sia ricca di proteine e minerali.