I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Feromoni: cosa sono? Esistono davvero?

I feromoni esistono davvero? Esistono ancora solo nel mondo animali o influenzano anche gli esseri umani?È possibile crearne di artificiali? Come funzionano a livello primordiale? Come agiscono nell'attrazione tra due persone? Si possono avere gli stessi risultati con i feromoni "artificiali"? Vediamo di dare un po' di risposte a tutte queste domande sui ferormoni.


• Feromoni: cosa sono? • Come vengono prodotti?
• Lo studio • Nel mondo animale salvano la vita

Feromoni: cosa sono?

In realtà non c’è nulla di più semplice, i feromoni non sono altro che sostanze chimiche prodotte dagli animali, ma anche dagli insetti e dall’essere umano e che servono a “comunicare” con i propri simili. Gli animali e gli esseri umani provano reazioni fisiologiche quando vengono a contatto con essi: si tratta cioè di “odori” rilasciati dal corpo umano, che possono essere in grado di attrarre, anche sessualmente, chi vi viene a contatto.

L’attrazione tra due individui è infatti il risultato di complessi procedimenti: non vi è solo quella mentale, per cui ci si innamora di qualcuno per via delle sue idee, o quella fisica nella quale il corpo ed il viso influenzano le nostre scelte: esiste l'attrazione chimica e molecolare, determinata proprio dai feromoni. L’odore della pelle è infatti uno stimolante fortissimo, ed è in grado di catturare l’attenzione e l’attrazione della persona che abbiamo davanti.

Come vengono prodotti?

I feromoni sono prodotti dal nostro sistema endocrino e malgrado siano invisibili risultano essere uno degli agenti più comunicativi del corpo umano. Sono quel fenomeno che giustifica il detto popolare: “attrazione a pelle”, hanno infatti vita totalmente indipendente rispetto ad altri fattori.

Lo studio

Negli esseri umani, i feromoni che risultano predominanti sono quelli legati alla sessualità. Diversi studi quali quello dell’Università di Chicago del 2000, dell’istituto Karolinka in Svezia e degli scienziati Stern e McClintock hanno infatti dimostrato che le persone recepiscono inconsapevolemente i feromoni altrui e ne rimangono influenzati. In seguito a questi studi sono comparsi sul commercio una serie di prodotti in grado di riprodurli con risultati abbastanza efficaci.

Nel mondo animale salvano la vita

Naturalmente, benché siano legati anche alla sessualità e all’attrazione tra i corpi hanno, specialmente nel regno animale, ben altre funzioni: sono un potentissimo campanello di allarme. Quando alcuni animali ritengono di trovarsi in situazioni di pericolo tendono infatti a rilasciare un certo tipo di feromone che andrà poi ad avvisare tutti gli altri esemplari della stessa specie nelle vicinanze.