I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui
Home > Emorroidi
Emorroidi

Emorroidi

Le emorroidi sono una problematica che colpisce il 75% degli italiani. Se non trattate nel modo giusto possono diventare anche molto dolorose e impedirci di vivere le nostre giornate serenamente. I rimedi naturali per le emorroidi rappresentano la soluzione migliore in quanto delicati, indolori ed esenti da controindicazioni.

HemaPro ™ Trattamento Emorroidi

Rimedio naturale per la cura delle emorroidi in crema e capsule. HemaPro permette di curare le emorroidi prevenendone possibili future ricomparse. Clinicamente testato e consigliato dai medici.

45.00€
Hemapro Crema - Trattamento Emorroidi

Hemapro è la crema per uso topico che rappresenta una cura delle emorroidi sicura, affidabile ed efficace. La sua unicità è dovuta alla miscela degli ingredienti da cui è composta: 100% naturali, sono ingredienti selezionati...

24.95€
Hemapro Pillole - trattamento Emorroidi

Hemapro Capsule è il rimedio per le emorroidi 100% naturale, sicuro ed efficace. Le capsule agiscono dall’interno, combattendo l’infiammazione in maniera definitiva. Questo rimedio per le emorroidi è stato approvato e...

29.95€

Come curare le Emorroidi

I trattamenti presenti in questa pagina sono le cure più efficaci e sicure presenti sul mercato.

Le emorroidi a volte si presentano all'interno del canale anale in forma asintomatica. Quando però si manifestano in forma esterne possono diventare fonte di imbarazzo e disagio, talvolta anche dolorose

Si consiglia di trattarle con rimedi naturali al fine di prevenire e curare il problema.

Emorroidi sintomi

Tra i sintomi più comuni troviamo sanguinamento, prurito anale, gonfiore e secrezione. In certi casi però possono comparire in maniera indolore. Il sanguinamento è il sintomo più frequente e si riscontra in circa l’80% dei casi. Campanello d’allarme è la presenza di tracce rossastre nell’atto della defecazione o goccie di sangue sulla carta igenica. Seppur talvolta dolorose, non costituiscono un pericolo per l’individuo, ma vanno assolutamente trattate per evitare situazioni fastidiose.

Emorroidi interne

Si sviluppano all’interno dell’ano e non sono normalmente visibili. Sono meno dolorose rispetto a quelle esterne e sono mediamente più facili da curare. La presenza di sangue sulla carta igenica è nella maggior parte dei casi il sintomo più evidente, il muco delle emorroidi fuoriuscendo a contatto con la pelle dell’ano crea infiammazione e senso di prurito.

Emorroidi esterne

Sono spesso visibili ad occhio nudo. Si sviluppano vicino all’ano e possono fuoriuscire. Si distinuogono quattro gradi:

  • 1° grado – sono completamente interne all’ano.
  • 2° grado - fuoriescono dal bordo anale al momento della defecazione e poi rientrano spontaneamente.
  • 3° grado - i gavoccioli venosi, dopo la defecazione, devono essere riposti manualmente all'interno dell’ano.
  • 4° grado – in questa fase, la più acuta, le emorroidi ormai completamente prolassate non rientrano nel canale anale e rimangono sempre fuori.

Emorroidi alimentazione

Si consiglia inoltre di mantenere una dieta equilibrata. Ecco alcuni consigli:

  • limitare l'assunzione di caffeina e cibi piccanti
  • bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno
  • seguire una dieta ricca di fibre, frutta, verdura e cereali
  • fare moto
  • non sforzarsi quando si va in bagno.

In caso di emorroidi esterne dolorose è bene dare sollievo all'area interessata con l'applicazione di pomate specifiche.

Emorroidi cura

Da affiancare a questi piccoli accorgimenti e rimedi emorroidi:

  • utilizzare solo carta igieniche morbida, non profumata, meglio se inumidita
  • asciugare sempre con cura l'area interessata
  • fare bagni con acqua calda per un quarto d'ora due o tre volte al giorno
  • utilizzare solo saponi intimi senza profumazione.

La cura è importante, ma è bene sapere anche quali sono gli accorgimenti migliori per evitare di peggiorare la situazione. In particolare, è necessario prestare attenzione all'igiene personale e a come si effettuano i lavaggi. Uno dei fattori fondamentali è la temperatura dell'acqua che deve essere regolata accuratamente per evitare di danneggiare ulteriormente l'area interessata.

  • NO ai lavaggi con acqua troppo calda per evitare il congestionamento
  • NO ai lavaggi con acqua fredda e NO all'applicazione di ghiaccio. Sebbene il freddo possa alleviare il dolore, il fastidio e ridurre il bruciore, aumenta anche la vasocostrizione, aggravando così la congestione dei vasi sanguigni.

La cura naturale delle emorroidi permette di evitare l'imbarazzo di doversi sottoporre ad un invasivo intervento chirurgico. La scelta di rimedi naturali è un'opzione sicura ed efficace in grado di fornire risultati rapidi e senza effetti collaterali.