• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Come sconfiggere l’impotenza

L’impotenza, o più precisamente disfunzione erettile, è l’incapacità di mantenere un’erezione costante durante il rapporto sessuale o al momento della penetrazione. Si stima che i problemi di erezione riguardino circa il 5% degli uomini fino ai 40 anni di età e il 60% di quelli che hanno superato i 70 anni.

Le cause psicologiche

È forse più difficile da accettare del problema più specificatamente fisico ma spesso è proprio la mente a giocarci un tiro mancino e a rendere l'erezione difficile se non impossibile. I fattori psicologici che causano impotenza possono essere molti e possono diventare un ostacolo apparentemente insormontabile.

Ansia da prestazione: è uno dei problemi più comuni, soprattutto tra i più giovani o per chi ha cambiato partner di recente; l'ansia di non farcela è una profezia che si avvera da sola: la paura di non avere un'erezione...fa sparire l'erezione, spesso anche prima che se ne verifichi anche un leggerissimo accenno;

Mancanza di autostima: a prescindere dagli innumerevoli episodi personali che possono provocare un abbassamento della propria autoconsiderazione, viviamo in un’epoca talmente competitiva che spesso siamo spinti a stimarci poco, soprattutto sotto il profilo sessuale. È un cane, seppur psicologico, che si morde la coda: se pensiamo di non farcela, non ce la facciamo e l'impotenza uccide sul nascere il rapporto sessuale;

Problemi con il partner: spesso si tratta di disagi di erezione che derivano proprio da precedenti esperienze sessuali negative e che possono essere ricondotti anche ad ansie da prestazione o a mancanze di autostima mai affrontate;

Stanchezza mentale: sentirsi sempre stanco, portare a casa lo stress della giornata lavorativa, sentire che mancano le energie, possono essere cause psicologiche in grado di provocare disfunzione erettile o difficoltà a raggiungere e mantenere una buona erezione durante il rapporto sessuale;

Assenza di desiderio: nonostante si pensi erroneamente che questo disagio riguardi solo le donne, anche gli uomini possono patire l’assenza di desiderio. Anche questo problema psicologico può essere di facile soluzione una volta affrontato con gli strumenti giusti.

Come diagnosticare la disfunzione erettile

Per una diagnosi completa della disfunzione erettile è necessario parlare con il medico, il quale può effettuare controlli specifici ed esami fisici al fine di individuare le possibili cause dei problemi di erezione. Tra le possibilità che possono interessare al medico vi sono:

  • Utilizzo di droghe ricreative;
  • La valutazione del consumo di alcol;
  • Valutazione del consumo di tabacco;
  • La misurazione della pressione sanguigna;
  • L’esame dei genitali;
  • Misurazione della glicemia;
  • La misurazione dei livelli di colesterolo nel sangue;
  • La misurazione dei livelli ormonali nel sangue.

In caso gli esami effettuati mostrassero parametri normali, il medico può far riferimento ad uno specialista (sessuologo o urologo).

Cause organiche della disfunzione erettile

anatomia dell’ano

Quando la causa è organica il medico, se necessario, può prescrivere un trattamento appropriato dopo una visita. Tra le cause più comuni dell’impotenza vi sono i problemi vascolari. In questo caso, la disfunzione erettile è causata dal restringimento dei vasi sanguigni che non irrorano più adeguatamente i tessuti spugnosi del pene, rendendo di conseguenza le erezioni insufficienti. L’ arteriosclerosi, o restringimento dei vasi sanguigni, è spesso associata al fumo di sigaretta, diabete, ipertensione (pressione alta) e aumento del colesterolo (stili di vita poco sani).

Disturbi ormonali: anche un livello di testosterone troppo basso può provocare impotenza. L'impatto di steroidi anabolizzanti non deve essere sottovalutato come possibile causa dell’abbassamento dei valori del testosterone.

Malattie della tiroide: è la ghiandola della gola che produce un ormone che controlla i livelli di metabolismo e l'energia. In alcuni uomini il suo malfunzionamento può essere una causa di disfunzione erettile.

Prevenire la disfunzione erettile Cambiare il proprio stile di vita può ridurre sensibilmente il rischio di incorrere in problemi di erezione:

  1. Mantenere un peso ideale e uno stile di vita sano Evitare l’alimentazione che si concentra principalmente su cibi grassi, con un bassissimo consumo di frutta e verdura, in quanto porta ad una diminuzione del flusso sanguigno. Gli uomini in sovrappeso sono particolarmente esposti all'insorgenza dell’impotenza maschile e ad un diabete di tipo 2. Controllare il proprio peso e la propria dieta, dunque, riduce il rischio di essere colpiti da disfunzione erettile.
  2. Trattare le malattie e i fattori di rischio Affrontare adeguatamente il colesterolo alto, le malattie cardiache e il controllo del diabete riduce il pericolo di problemi prolungati di erezione.
  3. Evitare di fumare e di bere in eccesso Il fumo provoca il restringimento delle arterie con conseguente riduzione del flusso sanguigno. Ciò ha una ricaduta negativa anche sull’affluenza di sangue alle arterie situate nel pene. Di conseguenza diventa più alto il rischio di non essere in grado di ottenere e mantenere l'erezione. Anche il consumo eccessivo di alcol è un fattore critico per l'insorgenza dell’impotenza.
  4. Assunzione di prodotti e vitamine per il trattamento dei problemi di erezione Preservare un buon equilibrio di tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno, riduce il rischio di dover affrontare problemi di disfunzione erettile. Le vitamine A ed E sono necessarie per la produzione di sperma e di ormoni, mentre la vitamina B6 compie un'azione preventiva contro l’impotenza. Ci sono molti metodi che gli uomini possono utilizzare per migliorare il proprio stato di salute generale e assumere prodotti per il trattamento di problemi di erezione può essere una delle soluzioni migliori.

Rimedi contro la disfunzione erettile

È possibile curare la disfunzione erettile a qualsiasi età. Il successo del trattamento dipende in gran parte dalla salute generale dell’individuo e dalle cause alla base del problema. Alcune opzioni per trattare l’impotenza sono: procedure chirurgiche, iniezioni, farmaci da prescrizione e pillole naturali. Alcuni di questi trattamenti sono più efficaci, mentre altri sono più costosi o possono portare effetti indesiderati:

farmaci
  • Farmaci su prescrizione: i farmaci approvati dalla FDA (Food and Drug Administration, Dipartimento Governo degli Stati Uniti responsabile della farmacovigilanza) per la loro azione curativa contro i problemi di disfunzione erettile sono solamente cinque. La loro formula aumenta il flusso di sangue al pene permettendo l’ erezione durante la stimolazione sessuale. Tuttavia, l'uso di questi farmaci non è sicuro per tutti i tipi di pazienti e richiede una consultazione con un medico. Se non prescritti, infatti, questi farmaci possono essere molto pericolosi e causare fastidiosi effetti collaterali come: cefalea, rossore accompagnato da vampate di calore, disturbi visivi temporanei, e dolori muscolari.
  • Iniezioni e terapie al testosterone: l'iniezione comporta l'attivazione di un' erezione iniettando farmaci direttamente nel pene. Questa opzione può provocare la comparsa di effetti collaterali spiacevoli nel paziente. Incluso sanguinamento o lividi nella zona di iniezione, dolore del pene, un rigonfiamento temporaneo della pelle, o un’erezione prolungata. La terapia con testosterone, invece, mira ad aumentare i livelli di questo ormone maschile nell’organismo. La terapia può assumere la forma di un’iniezione, un patch o un gel. A volte questa opzione può essere un trattamento poco appropriato contro la disfunzione erettile. Infatti è una terapia che deve essere effettuata costantemente e può provocare effetti indesiderati tra cui: acne, ritenzione idrica, ipertrofia prostatica e ridotta fertilità.

Rimedi naturali contro la disfunzione erettile

L'uso di creme e lubrificanti per il trattamento di erezione può portare una soluzione momentanea agli uomini con problematiche di impotenza. Questi rimedi, infatti, devono essere applicati direttamente sul pene con un massaggio volto a stimolare le sue terminazioni nervose ed i suoi tessuti, aumentando il flusso di sangue in quella zona. Ciò consente una erezione duratura, tuttavia l'uso di questi prodotti ha solo un effetto temporaneo. Questi prodotti non hanno una azione curativa effettiva contro la disfunzione erettile e non sono riconosciuti medicalmente come soluzioni per risolvere in modo definitivo questo disagio.

Pillole naturali per il trattamento dell’impotenza

I rimedi naturali in compresse, possono costituire un'opzione meno invasiva e priva di effetti collaterali per affrontare la disfunzione erettile. Spesso possono essere combinate con altri trattamenti, come ad esempio la prescrizione di farmaci o le iniezioni. I rimedi naturali sono da tempo utilizzati da numerose culture per la cura tradizionale di tutti i tipi di malattie e la loro efficacia è ormai riconosciuta. Optare per gli integratori naturali al 100% può rivelarsi la soluzione più adatta e la scelta migliore per coloro che vogliono evitare la prescrizione di farmaci potenzialmente dannosi. Tra quelli a nostra disposizione vogliamo indicare senz’altro VigRX Plus. Marchio consolidato ormai dal 2002, è un integratore composto da ingredienti naturali della medicina tradizionale che favoriscono le prestazioni sessuali, come per esempio il Panax Ginseng coreano e Maca. La presenza di Bioperine, derivato dall’estratto del pepe nero, agevola un rapido assorbimento dei principi attivi naturali in esso contenuti. Ti basterà assumere due pillole al giorno di VigRX Plus dopo i pasti per ritrovare la fiducia in te stesso e la serenità di coppia.