• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Spedizione entro le 17.00 per i prodotti disponibili

  • Pacco anomimo

    Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

Herpes Zoster

Herpes Zoster

L'Herpes Zoster, conosciuta comunemente come Fuoco di Sant'Antonio è una manifestazione alternativa del virus della varicella e può rivelarsi molto dolorosa. Per combattere questa patologia in modo efficace è importante conoscerne i sintomi e agire velocemente usando i prodotti giusti.

Herpes Zoster

Come già anticipato, l'herpes zoster è causato dal virus della varicella. Dopo l'infezione, che di solito avviene durante l'infanzia, il virus si annida all'interno delle cellule nervose dove può restare inattivo per anni o anche per tutta la vita.

L'herpes zoster è una di quelle escrescenze della pelle che colpisce solo chi è venuto in contatto con il virus della varicella, sia che la malattia si sia manifestata con i suoi caratteristici sintomi, sia che il contagio sia avvenuto in modo asintomatico.

Non si conoscono con certezza le cause della riattivazione del virus, ma in generale ciò avviene in quegli individui che si trovano in uno stato di difese immunitarie abbassate.

Poiché la causa della malattia si annida all'interno delle cellule nervose, la sua riattivazione porta a manifestazioni sotto forma di irritazioni della pelle che avvengono in quelle aree cutanee che sono innervate dalle radici dei nervi spinali o cranici.

Sintomi dell'Herpes Zoster

Nei 2 o 3 giorni precedenti allo sviluppo dell’herpes zoster, la maggior parte dai soggetti accusa dolore e una sensazione di formicolio o prurito nella zona del corpo interessata.

Successivamente, si sviluppa un’eruzione a grappolo fatta di piccole vescicole ripiene di liquido e contornate da una piccola area arrossata. Queste si presentano solo su un’area limitata di pelle, innervata dalle fibre nervose infette.

In genere, le vescicole compaiono sul tronco, solitamente su un solo lato e continuano a formarsi per circa 5 giorni, dopodichè cominciano a seccarsi. L’area del corpo interessata è sensibile a qualsiasi tipo di stimolo, perfino lo sfioramento può essere doloroso.

Finché non si forma la crosta, le vescicole contengono il virus della varicella-zoster che, se trasmesso a soggetti predisposti, può causare varicella. La pelle colpita, soprattutto nelle persone anziane e nei soggetti con sistema immunitario compromesso, potrebbe essere infettata dai batteri. Le infezioni batteriche aumentano il rischio di cicatrizzazione.

Un singolo episodio di fuoco di Sant’Antonio garantisce, nella maggior parte dei casi, l’immunità dagli attacchi successivi. Meno del 4% dei soggetti colpiti ha riscontrato più di un episodio. Possono residuare cicatrizzazione o iperpigmentazione della pelle, anche di notevoli dimensioni ma la maggior parte degli individui affetti guarisce senza conseguenze permanenti. In pochi soggetti, in genere anziani, è possibile riscontrare una nevralgia posterpetica, ovvero essi continuano ad avvertire dolore cronico nell’area interessata

Una variante del fuoco di sant’Antonio è l’herpes zoster oftalmico e si manifesta sul viso. Questa grave infezione interessa la parte del nervo facciale che innerva l’occhio, provocando dolore e vescicole sul contorno occhi e talvolta sulla punta del naso. Se il disturbo non viene trattato adeguatamente, possono esserci conseguenze per la vista.

Herpes Zoster cura: le alternative

Il fuoco di Sant’Antonio dura circa due settimane, dopodichè guarisce da solo. Visto che per questo tipo di herpes non esiste una cura definitiva, bisogna evitare assolutamente di tentare dei rimedi per herpes fai da te e consultare uno specialista per farsi prescrivere dei medicinali che alleviano i sintomi della malattia.

I più indicati sono:

  • I corticosteroidi, vengono frequentemente utilizzati nel trattamento dell'infezione, anche se alcuni esami clinici hanno dimostrato come questo trattamento sia poco efficace. Tuttavia, uno studio effettuato su pazienti immunocompetenti di età superiore ai 50 anni e con herpes zoster localizzato, ha suggerito che la somministrazione di questi farmaci riduce il tempo di guarigione e migliora la qualità della vita. Inoltre i pazienti, nel giro di un mese, hanno provato meno dolore ed interrotto la cura di analgesici, ritornando alle normali attività quotidiane
  • I farmaci antivirali inibiscono la replicazione del virus della varicella e riducono la gravità e la durata dell'herpes zoster con minimi effetti collaterali, ma non impediscono efficacemente il verificarsi della nevralgia posterpetica. Questo trattamento è raccomandato soprattutto ai soggetti immunocompetenti con più di 50 anni affetti da herpes zoster.

Esiste tuttavia un vaccino che previene definitivamente la comparsa della malattia. Questo contiene una forma attenuata del virus dell’herpes zoster che stimola il sistema immunitario ad agire specificamente contro la causa delle infezioni.

Come risultato, il vaccino contribuisce a controllare l'attivazione e la replicazione del virus dentro l’organismo, permettendo così di prevenire lo sviluppo dell’herpes zoster e della Nevralgia Post Erpetica. L’efficacia di questo metodo è stata provata nei diversi studi clinici condotti e ha mostrato un successo compreso fra il 51% ed il 70% dei casi.

Inoltre, nei soggetti anziani che hanno già sofferto per il fuoco di Sant’Antonio, i dolori provocati dalla nevralgia si sono ridotti del 10%. Bambini, adolescenti e donne incinta, però, non possono essere sottoposti al vaccino.

Herpes Zoster cura: I consigli di Shytobuy

Purtroppo non esiste una cura definitiva per il fuoco di Sant’Antonio, in ogni caso Shytobuy è sempre attento alle esigenze dei propri Clienti e per questo propone dei prodotti mirati alla corretta igiene e cura della pelle. Così da trattare efficacemente la cute in caso di fase post erpetica.

Olio Essenziale di Manuka è un olio essenziale costituito da 100% olio di Manuka, una pianta dalle proprietà antibatteriche tipica della Nuova Zelanda. Questo prodotto è completamente naturale e protegge e sostiene il sistema immunitario della pelle, prevenendo le infezioni e le verruche.

East Cape Manuka Soap è a base di un mix di oli essenziali scelti con cura ed è concepito per prendersi cura della pelle. Esso deterge e protegge il corpo lasciando un profumo fresco e leggero su tutta la cute.