I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Come la coppia può aumentare le possibilità di concepimento

Se state cercando di concepire senza buoni risultati, non scoraggiatevi: esistono vari rimedi semplici ed efficaci per aumentare le possibilità di concepimento della coppia: vediamoli insieme.

Come aumentare le possibilità di concepimento

Vi sentite pronti per avere un bambino, ma nonostante i tentativi i risultati tardano a concretizzarsi? Se avete fatto i test per verificare che non ci siano problemi di fertilità, non lasciatevi prendere dall’ansia: davvero poche coppie riescono subito a fare centro! Vediamo come fare per aumentare le possibilità di concepimento. L’indicazione di fare l’amore nei periodi in cui la donna è più fertile è sicuramente valida, perché in questo periodo aumenta la probabilità di concepire. Il periodo di maggiore fertilità è la fase di ovulazione, che è facilmente calcolabile, sottraendo 14 giorni, dal periodo totale che intercorre tra una mestruazione e l'altra. Tuttavia tenete presente che una gravidanza può arrivare in qualsiasi momento del ciclo: non focalizzatevi solo su alcuni giorni (vi farà sentire meno ansiosi) e divertitevi insieme ogni volta che lo desiderate. Male non fa e sicuramente fa bene all’umore.

Cosa può fare lei?

La donna dovrebbe fare attenzione al peso: la condizione di sottopeso o sovrappeso può influire negativamente sulle possibilità di una gravidanza, quindi datevi da fare per recuperare la forma. Il concetto di peso forma è legato al buon funzionamento del corpo, incluso il ciclo regolare: talvolta la cattiva forma fisica altera il ciclo e, di conseguenza, è più difficile restare incinte. Privilegiate una dieta sana ricca di vitamine e povera di grassi. Il cibo spazzatura fa ingrassare male e inquina il corpo; al contrario, può essere utile assumere un integratore naturale che fornisce amminoacidi e vitamine e aiuta a regolarizzare il ciclo e gli ormoni. Sempre in tema di dieta, alcuni esperti sostengono che assumere più di 500 mg di caffeina al giorno riduce la probabilità di concepire: limitatevi a una o due tazzine al giorno di espresso, evitate bibite gassate e privilegiate succhi di frutta o centrifughe. Sono sani e rilassano.

Cosa può fare lui?

Gli uomini dovrebbero prestare attenzione ai “gioielli”: evitate di indossare indumenti troppo stretti, che rallentano la circolazione e provocano il surriscaldamento delle parti intime a scapito della qualità dello sperma. Sempre per lo stesso motivo, non tenete il PC portatile sulle gambe. Potendo, evitate di tenere il telefono nella tasca dei pantaloni: non è stata provata una correlazione tra le radiazioni del cellulare e la fertilità, ma è meglio non rischiare. In materia di alimentazione, seguite una dieta sana ed equilibrata e, in particolare, non fatevi mai mancare la giusta dose di vitamina C, B12 e zinco, elementi importantissimi per la vitalità degli spermatozoi.

Cosa fare insieme?

Quanto ai consigli di coppia, bandite il fumo e l’alcool dai vostri vizi. Il fumo di sigaretta andrebbe bandito a priori, perché ha effetti devastanti sull’organismo: poche sostanze, al pari di quelle contenute nelle sigarette, sono in grado di fissarsi ai tessuti e alle cellule. Nella donna, uno degli effetti è quello di impedire la fecondazione; nell’uomo riduce la motilità degli spermatozoi e ne modifica di molto la morfologia. In una parola: la fertilità della coppia che fuma è decisamente a rischio. Anche l’alcool provoca effetti nocivi importanti in grado di pregiudicare la possibilità di concepimento. Un bicchiere di vino ogni tanto, però, ce lo possiamo concedere, tanto più che aiuta ad essere più disinibiti e, chissà, a letto potrebbe aiutare suggerendo nuove fantasie. Ma abusarne determina gravi rischi, oltre che per la salute, per il concepimento da parte di entrambe le parti.

A proposito di fantasie, a volte è necessario intervenire a livello fisico e sessuale, e un lubrificante può certamente aiutare: in commercio esistono prodotti appositamente formulati per facilitare il transito degli spermatozoi, che possono essere utilizzati durante i rapporti, aumentando così la probabilità di successo.