Le linee sono aperte dalle 9 alle 19 dal Lun-Ven e 10-16 il Sabato

06 9480 0220 Chatta con noi
  • Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 50€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Migliaia di clienti soddisfatti!

    Recensioni da TrustPilot

Perché effettuare lo sbiancamento anale?

Lo sbiancamento anale è ormai realtà da diversi anni e dopo che la procedura in questione è stata ad esclusivo appannaggio di VIP e di facoltosi che potevano permettersi di sborsare somme enormi, oggi è alla portata di tutti, grazie a prodotti e rimedi che costano poche decine di euro e che nel giro di pochissime settimane possono regalarci davvero un ano di un colore gradevole.

L'inscurimento dell'ano è un problema che colpisce praticamente tutti all'aumentare dell'età, confermandosi come uno dei problemi estetici più comuni che ci troviamo ad affrontare subito dopo l'adolescenza.

La buona notizia è che oggi possiamo definitivamente intervenire per lo sbiancamento anale anche a casa, senza la necessità di ricorrere alle costosissime cure degli specialisti, cure che purtroppo non sono alla portata di tutti e che al tempo stesso non sono in grado di offrire risultati migliori rispetto alle modalità di sbiancamento casalinghe, che ti presenteremo tra pochissimo.

Perché l'ano si scurisce? Quali sono le meccaniche che portano a questa problematica?

L'ano che si scurisce è uno dei segni inequivocabili del passare del tempo e dell'aumentare dell'età del soggetto. Con il tempo l'ano infatti comincia ad accumulare melanina in eccesso, assumendo una pigmentazione particolarmente scusa, che può costituire problema sia di carattere estetico sia, ed è questo un po' il problema che porta in molti a ricercare lo sbiancamento anale, di carattere relazionale. Con un ano particolarmente scuro non ci si piace e si ha paura di non piacere, rendendo soprattutto l'intimità occasione di grandissima tensione e di scarsa possibilità di concedersi al relax e al piacere.

Non c'è molto da fare a livello naturale per lo sbiancamento anale: anche chi ha uno stile di vita molto sano può trovarsi con una zona perianale di parecchio più scura rispetto a quella circostante.

L'unica cosa da fare è rimboccarsi le maniche e cominciare davvero a cercare rimedi funzionanti per il miglioramento della propria cute e della colorazione del proprio ano.

Ci sono rimedi naturali da usare in casa per lo sbiancamento anale?

Sì, ci sono e se sei arrivato su questa pagina dopo una ricerca approfondita su internet ti sarai sicuramente imbattuto in creme e scrub da preparare a casa, creme e scrub che promettono miracoli pur utilizzando soltanto prodotti e ingredienti che abbiamo in casa. Le cose purtroppo non stanno esattamente così, perché i suddetti rimedi naturali hanno il grande problema di essere poco efficaci e spessissimo troppo poco delicati per la zona che dobbiamo andare a trattare.

I risultati possono essere ferite, infezioni, danneggiamento della pelle nella zona perianale e in quella circostante. Meglio lasciar perdere questo tipo di rimedi ed affidarsi a creme specifiche, che al costo di pochissimi euro può fornirti tutto quello di cui hai bisogno per sbiancare il tuo ano e raggiungere il risultato che hai sempre sognato.

Come si usano le creme per lo sbiancamento anale da usare a casa?

Le creme per lo sbiancamento anale da fare in casa sono molto facili da usare e possiamo utilizzarle senza l'aiuto di nessuno, senza ricorrere alla costosissima assistenza degli specialisti, pur ottenendo risultati che fino a pochissimo tempo fa erano ad esclusivo appannaggio di chirurghi estetici e centri specializzati in bellezza.

  • detergere con cura la zona dove dovrai applicare la crema - occhio a lasciare impurità e sporcizia, possono inficiare il processo e negarti lo sbiancamento che hai sempre sognato
  • applicare qualche goccia di prodotto direttamente sui polpastrelli
  • utilizzare il prodotto direttamente sull'ano, massaggiando delicatamente fino all'assorbimento completo della crema

La crema per lo sbiancamento anale da fare in casa si assorbe in pochi secondi e ti permette di rivestirti in pochi attimi, senza aver paura di macchiare i tuoi indumenti.

Non brucia, non causa irritazioni, non causa reazioni avverse. Tutti possono usarla senza alcun tipo di problema, due volte al giorno, per ottenere risultati in tempi davvero brevi.

In quanto tempo si può ottenere uno sbiancamento totale?

I tempi sono gli stessi proposti dagli specialisti. Nel giro di 3-4 settimane il tuo ano avrà ottenuto il colore che hai sempre sognato, e lo manterrà per periodi molto lunghi, anche di più anni, terminati i quali dovrai semplicemente seguire un altro ciclo di terapia.

La crema per sbiancamento anale da utilizzare in casa è un prodotto efficace sin da subito e ti permette di tornare ad essere quella che hai sempre sognato nel giro di pochissime settimane

Ci sono controindicazioni?

I principi attivi contenuti nelle creme specifiche per lo sbiancamento anale sono testati a fondo e sono completamente privi di reazioni avverse o allergiche. Possono usarle tutti, anche quei soggetti che in passato hanno mostrato una sensibilità eccessiva ai ritrovati farmaceutici.

Puoi usare la crema per lo sbiancamento anale a casa senza preoccuparti di arrecare danni al tuo organismo, oppure di avere pericolosissime reazioni avverse.

Come si compra?

Si può comprare online, senza carta di credito, piazzando l'ordine e ricevendo il prodotto entro 48 ore, direttamente dal corriere, pagando se si vuole anche in contrassegno.

Un metodo d'acquisto sicuro, perché non dovrai pagare nulla fino a quando avrai ricevuto il prodotto e che protegge anche la tua privacy, perché riceverai la crema da casa per lo sbiancamento anale comodamente a casa, in pacco completamente anonimo, che non lascerà capire a nessuno il tipo di problema che stai affrontando.

Un altro innegabile vantaggio, che ti permette di mantenere la tua privacy e di evitare quelle imbarazzantissime confessioni al medico o allo specialista che gestisce la farmacia.

Iscrizione
alla Newsletter