Le linee sono aperte dalle 9 alle 20 dal Lun-Ven e 10-16 il Sabato

06 9480 0220 Chatta con noi
  • Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 50€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Migliaia di clienti soddisfatti!

    Recensioni da TrustPilot

Il Rame e i Capelli Grigi

Il rame è un minerale fondamentale per il nostro organismo e per tutti i tessuti che lo compongono. Una sua carenza può colpire anche il colore dei nostri capelli, dato che il rame stesso è coinvolto ella produzione di melanina, uno degli elementi fondamentali della colorazione del capello. Nell'approfondimento di oggi vedremo come la carenza di rame può avere un ruolo decisivo nella comparsa dei capelli grigi, e individueremo anche delle modalità per invertire rotta e interrompere la nostra carenza di rame.

Cosa succede quando il rame è insufficiente nel nostro organismo - i capelli grigi

I capelli grigi sono uno dei segni più evidenti della carenza di rame a livello sistemico; la produzione della melanina è infatti fondamentale per la colorazione del capello già a livello del bulbo. Quando c'è una carenza dei nutrienti necessari allo scalpo per produrre la melanina, il capello può perdere colore, dato che la produzione di melanina è appunto insufficiente e non è adeguata per conferire il colore naturale al nostro capello. Ci sono diversi studi che dimostrano come la carenza di rame possa essere appunto il maggior fattore, più importante dell'invecchiamento, nella comparsa dei capelli grigi.

Gli altri sintomi della carenza di rame

Ci sono altri sintomi che sono collegati alla carenza di rame a livello sistemico:

  • senso di fatica accentuato
  • comparsa di artrite
  • osteoporosi
  • pallore
  • temperatura corporea bassa
  • anemia
  • dolore alle articolazioni
  • perdita di peso inspiegabile altrimenti
  • perdita di capelli

Quanto rame bisogna assumere per evitare carenze

Per gli adulti la razione di rame consigliata è di almeno 900 mcg al giorno. Nel caso in cui la carenza fosse anche minima, possono innescarsi i processi sopra descritti, che portano alla comparsa dei capelli grigi. Il rame può essere assunto sia per la normale via alimentare, anche se in alcuni casi può essere difficile raggiungere le dosi consigliate. In quel caso, come avremo modo di vedere più avanti, c'è sempre la possibilità di assumere le quantità necessarie di rame con degli integratori specifici.

Il rame negli alimenti: come aggiungerlo alla propria dieta

Ci sono diversi alimenti che hanno un buon contenuto in rame e che possono contribuire a raggiungere le razioni raccomandate, riducendo la possibilità al contempo che compaiano i capelli grigi.

  • fegato di vitello: ben 12 mg di rame per 100 grammi di prodotto
  • fegato d'oca: 8 mg circa di rame per 100 grammi di prodotto
  • fegato di agnello: 7 mg circa per 100 grammi di prodotto
  • cacao: 4 mg per 100 grammi di prodotto
  • anacadi: circa 3 mg per 100 grammi di prodotto
  • calamari: 2,5 mg per 100 grammi di prodotto
  • frutta secca in generale
  • frutti di mare e crostacei

Come dovrebbe essere chiaro dalla lista che abbiamo appena elencato, si tratta spesso di alimenti che è relativamente difficile inserire nella dieta. In quel caso, potrebbe essere utile ricorrere, come abbiamo già anticipato, ad un buon integratore.

La carenza di rame può essere anche responsabile della caduta dei capelli

La salute del capello in generale può essere un discreto metro per giudicare le quantità di rame che assumiamo con l'alimentazione. In caso di carenza del minerale infatti, non solo i capelli possono diventare grigi, ma possono anche accelerare il processo di caduta. Se al mattino trovi il cuscino pieno di capelli, oppure se durante la doccia ti rimangono in mano ciocche di capelli, la causa potrebbe trovarsi proprio nella carenza di rame a livello sistemico. Lo stesso vale per i capelli deboli e sfibrati. Può infatti celarsi dietro questo problema la solita carenza di rame.

Un buon integratore è il modo migliore per raggiungere le razioni di rame consigliate

Come abbiamo visto nei precedenti paragrafi, raggiungere le dosi consigliate di rame non è facile. La soluzione ideale? Scegliere un integratore come Melaniq, pensato proprio per chi vuole combattere in modo naturale i capelli grigi, recuperando subito il suo colore ed evitando soluzioni innaturali e chimiche, come quelle offerte dalle tinte per capelli. Un integratore ben calibrato può aiutarti a superare tutti i problemi che riguardano i capelli, dal colorito grigio alla caduta. Scegli quello giusto, e recupera da subito una capigliatura folta e del tuo colore naturale.

Iscrizione
alla Newsletter