• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Spedizione entro le 17.00 per i prodotti disponibili

  • Pacco anomimo

    Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

Mollusco Contagioso: Cos'è e Come Curarlo?

Il Mollusco Contagioso è una malattia benigna della pelle che causa lesioni visibili anche per alcuni anni e colpisce sia adulti che bambini. Scopriamo insieme più nel dettaglio cos'è, quali sono i suoi sintomi e come intervenire per prevenirlo e curarlo anche ricorrendo a soluzioni naturali.

Mollusco Contagioso: cosa è?

Il mollusco contagioso, altrimenti detto Molluscum contagiosum, è un’infezione virale causata da un virus che infetta la pelle con delle escrescenze in qualsiasi parte del corpo. Più precisamente si tratta di una infezione benigna che, nei casi più lievi, guarisce da sola senza dovere ricorrere all'uso di farmaci. Il virus responsabile di questa malattia è il “Molluscum Contagiosum Virus”, appartenente alla famiglia dei Poxviridae, ovvero gli organismi che producono vescicole, come il vaiolo.

Il suo periodo di incubazione dura in media due o tre mesi. Un tempo si pensava che il mollusco contagioso colpisse soltanto i pazienti in età pediatrica ma in realtà si è scoperto essere trasmissibile anche tra adulti per via sessuale o per il semplice contatto con una epidermide infetta.

Esso si presenta con lesioni di varia grandezza dette anche papule, ovvero di consistenza molle e vanno rimosse il prima possibile per evitare il rischio di contagiare altre persone o altre parti del corpo toccandosi involontariamente. Per questo se si è affetti dal mollusco contagioso è opportuno lavarsi spesso le mani.

Le lesioni provocate da questa malattia possono durare da due settimane a quattro anni, in base alla loro grandezza. Esse si presentano sotto forma di piccoli rigonfiamenti che tendono a ingrandirsi dopo alcune settimane. Possono essere dello stesso colore della pelle, oppure apparire grigie, gialle, rosate o biancastre. A volte possono causare prurito o dolore, ma nella maggior parte dei casi sono asintomatiche e quelle molto grosse possono lasciare delle cicatrici spiacevoli.

Negli adulti le escrezioni si manifestano solitamente su cosce, natiche, inguine e basso ventre ma a volte possono comparire sui genitali esterni o nella zona anale; nei bambini, invece, compaiono in genere sul volto, sulla schiena, sulle gambe e sulle braccia.

Prevenire e curare il mollusco contagioso

quattro piedi

Il contagio sessuale è la forma più frequente nell'adulto ma, specialmente per i bambini, è possibile contrarre il mollusco contagioso anche condividendo vasche, piscine o docce, vestiti e asciugamani. Poiché il contagio non avviene semplicemente per contatto delle mucose, l'utilizzo del preservativo, per quanto consigliato, non basta a proteggere dal rischio di contrarre il virus. Per cui l'unico modo certo di evitare l’infezione virale è astenersi da ogni tipo di contatto epidermico con un partner infetto o coprire le lesione papulose con delle bende sterili.

Il mollusco contagioso nei bambini si trasmette soprattutto se questi hanno un sistema immunitario compromesso o indebolito oppure perchè soffrono di dermatite atopica. Secondo uno studio dell’università di Cardiff, circa il 10% dei bambini tra 0 e 16 anni contrae il poxvirus, in particolare quelli tra 1 e 4 anni.

In genere, un medico specialista riesce a diagnosticare la malattia semplicemente osservando le escrescenze e solo in alcuni casi può aver bisogno di ulteriori accertamenti.

Come abbiamo già detto, spesso l’infezione guarisce da sola entro pochi mesi o un anno al massimo ma è bene tenerla sempre sott’occhio per constatare la sua evoluzione.

Se l’infezione è molto estesa può causare imbarazzo e vergogna, specialmente nei bambini. In questo caso sarebbe meglio intervenire con:

  • Creme e altri prodotti da applicare direttamente sulla zona interessata
  • Tecniche per bruciare le papule come il laser o la crioterapia
  • Curettage, ovvero asportare le parti infette
  • Farmaci specifici come l’acido salicilico e medicine antivirali

Ciascun metodo ha i propri vantaggi ed effetti collaterali, per cui è sempre consigliato rivolgersi ad uno specialista per farsi consigliare la terapia più adatta.

Rimedi naturali contro il mollusco contagioso

Se non si vuole esporsi all’utilizzo di farmaci o terapie che possono rivelarsi pericolose specialmente per i bambini, si può ricorrere ad alcuni elementi naturali. Essi si rivelano molto utili per contrastare in modo efficace questo disturbo. Vediamo alcuni ingredienti con le rispettive modalità d’uso:

  • Mirto australiano: facilmente reperibile in commercio, questa pianta è considerata un potentissimo antibatterico. Bisogna mescolare il miele ottenuto da questo vegetale con dell’olio d’oliva e applicare la soluzione sulla pelle infetta, massaggiando delicatamente. Ripetere questa operazione quotidianamente due volte al giorno per ottenere buoni risultati.
  • Aglio: le proprietà antibatteriche dell’aglio sono conosciute in tutto il mondo e queste si rivelano molto utili anche per combattere la formazione dei molluschi contagiosi. Va preparata una pasta a base di aglio e spalmata sulla zona da trattare; in poco tempo dovrebbero notarsi effetti positivi.
  • Aceto di Mele: l’aceto di mele possiede numerose proprietà, infatti è considerato un efficace antisettico. Per applicare i suoi effetti sulle fastidiose escrezioni, bagnare un batuffolo di cotone con il prodotto e tamponare per periodi prolungati.
  • Tintura di iodio: Reperibile in farmacia, questa miscela di iodio, tintura di potassio, acqua e alcool rappresenta un formidabile disinfettante che applicato due volte al giorno sulla cute infetta favorisce il distacco delle lesioni. Accertarsi di non avere nessuna allergia ai componenti del medicinale.

Shytobuy è sempre attento alle esigenze dei suoi Clienti e dei loro bambini. Per questo vi propone un prodotto di prima qualità e composto interamente da ingredienti naturali accuratamente selezionati:

Zymaderm Mollusco Contagioso offre un trattamento naturale e completamente indolore. I componenti di questa soluzione topica facile da applicare sono stati scelti per le loro proprietà in grado di aiutare la pelle a limitare le lesioni, le papule e le infezioni della pelle.

Inoltre, se siete alla ricerca di un sapone efficace e delicato, East Cape Sapone di Manuka è ciò che fa per voi! A base di un mix di oli essenziali scelti con cura, il Sapone di Manuka è concepito per prendersi cura della tua pelle e di quella dei tuoi bambini. Progettato per detergere e proteggere, questo sapone delicato è adatto all'uso su tutto il corpo. Con il suo profumo fresco e leggero, questo prodotto di qualità è il modo perfetto per dare un tocco di attenzione in più alla tua cute.

Liberarsi del mollusco contagioso usando prodotti naturali completamente sicuri è finalmente possibile!