• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Spedizione entro le 17.00 per i prodotti disponibili

  • Pacco anomimo

    Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

Eliminare i capelli bianchi: Il ruolo della proteina WNT

Eliminare i capelli bianchi

La comparsa dei capelli bianchi può essere un’esperienza traumatizzante per molti. La sola manifestazione di un capello bianco o grigio può compromettere l’umore di una intera giornata. Da sempre, la canizie è stato associato ad un normale processo di invecchiamento rintracciabile in persone non più nel fiore dell’età e spesso si pensa che per eliminare i capelli bianchi bisogni ricorrere necessariamente a prodotti chimici dannosi per la salute del capello.

Non è del tutto vero. Infatti, è accertato che l’insorgere dei capelli bianchi non ha nulla a che a fare con l’età che avanza. Sono in molti ad incanutire prima del tempo, talvolta anche prima dei 18 anni. Le cause sono molteplici e non rintracciabili alla sola senescenza.

Per questi motivi, questa pigmentazione è fonte di imbarazzo e disagio, specie se si ha una capigliatura scura dove il bianco è messo più in risalto. Per altri, invece, rappresentano fascino e sensualità.

Ad ogni modo, che piaccia o no, i capelli bianchi fanno parte di un processo biologico con cui tutti, prima o poi, devono fare i conti. Perchè i capelli subiscono questo cambiamento? E’ possibile rimediare o quantomeno ritardare il fenomeno?

Fortunatamente, il progredire della scienza ha trovato un rimedio anche a questo tipo di fenomeno tramite una particolare proteina chiamata WNT che può essere utilizzata per eliminare i capelli bianchi. Continua la lettura e otterrai utili informazioni a riguardo.

Anatomia del capello

Prima di addentrarci nel merito della questione, occorre fare un ripasso anatomico generale sul capello per meglio comprendere la sua struttura.

Il capello, è diviso in tre parti:

  • Fusto o stelo: si sviluppa esternamente al follicolo, sopra la cute e ha lunghezza variabile ed uno spessore medio di 0,07 mm.
  • Radice: si trova all’interno del follicolo stesso, perciò invisibile. E’ in contatto con il muscolo piloerettore.
  • Bulbo: è posto alla base del follicolo e costituisce la zona attiva, dove il capello continua a crescere. La piccola porzione di cellule attive che fanno crescere continuamente il capello dividendosi, poste alla sua base, prende il nome di matrice.

Perché e quando i capelli diventano bianchi?

Con l’avanzare dell’età, diminuisce la capacità di produrre melanina, la sostanza che conferisce la pigmentazione ai capelli e che si trova all’interno del bulbo. Di conseguenza, per eliminare i capelli bianchi bisogna intervenire proprio su questa sostanza.

Una irregolare attività dei melanociti la si può riscontrare anche sulla pelle. Infatti, iniziano a comparire chiazze più scure se c’è una eccessiva produzione di melanina o chiazze più chiare se invece è scarsa.

Per quanto riguarda i capelli, i melanociti della radice diminuiscono gradualmente di numero per poi scomparire. In questo modo, il nuovo capello che cresce appare completamente bianco. Ricapitolando, il capello cresce bianco perché i melanociti che producono la melanina tendono a diminuire di efficienza e di numero.

Inoltre, la carenza di melanina può anche progressivamente cambiare la struttura del capello facendolo apparire più fine, e quindi essere all’origine del diradamento dei capelli o al contrario più spesso.

Non c’è un’età stabilita in cui i capelli bianchi fanno la loro comparsa. Varia da individuo a individuo e le cause sono di diversa natura. Ecco qui elencati i motivi:

  • Squilibrio ormonale
  • Ereditarietà genetica
  • Stress e preoccupazioni
  • Ansia
  • Disfunzioni tiroidee
  • Carenza di acido folico
  • Carenza di vitamine del complesso B, ferro, iodio, rame
  • Condizioni di sporco del cuoio del cuoio capelluto
  • Lavaggio dei capelli con acqua insalubre
  • Alimentazione scorretta
  • Utilizzo scorretto di phon ed altri dispositivi elettrici
  • Vitiligine

Ad ogni modo, la canizie è una condizione del tutto fisiologica. Tuttavia, quando inizia a manifestarsi prima dei 25 o addirittura dei 20 anni, non bisogna allarmarsi poiché non si tratta di un invecchiamento precoce. La causa, infatti, è da far risalire prevalentemente a fattori genetici trasmessi dai genitori, per cui il bulbo pilifero riceve il comando di non produrre più melanina. Si può far caso, infatti, a certe famiglie i cui membri iniziano ad incanutire tutti alla stessa età.

Lo stress, disagi psicologici, fumo e alimentazione scorretta sono anch’essi alla base di una canizie precoce.

Eliminare i capelli bianchi con la proteina WNT

In molti vivono tale condizione con molto disagio ed angoscia, specialmente se si è in giovane età e non si è ancora del tutto pronti ad accettare qualche filamento bianco. Eppure, strano a dirsi, i capelli bianchi rappresentano il sex appeal di attori e vari personaggi dello spettacolo.

L’opinione, dunque, si divide, anche se le donne vivono in maniera più frustrante la situazione, interpretandola come segno evidente di invecchiamento. Si tende in tutti i modi a nascondere il problema con periodiche e costose colorazioni che però danneggiano ulteriormente i capelli; spesso si ricorre a rimedi naturali con scarsi risultati e ogni tentativo sembra andare a vuoto.

Non bisogna disperare. Finalmente, dopo tanto penare, viene in soccorso una proteina chiamata: WNT.

Questa proteina, già conosciuta per molte altre svariate e più importanti funzioni biologiche, è risultata anche in grado di eliminare i capelli bianchi. Questa nuova funzione della proteina WNT, è stata scoperta da ricercatori americani del New York University Langone Medical Center, come riportato dalla rivista scientifica “Cell”, su cui l’equipe di ricercatori ha pubblicato i risultati della ricerca.

I capelli bianchi e la ricerca

Di cosa si tratta essenzialmente? I ricercatori americani ci spiegano che le cellule staminali del follicolo pilifero lavorano unitamente ai melanociti, le staminali del colore. Il coordinamento tra follicolo pilifero e melanociti è affidato alla proteina detta “Wnt” e questo determina la pigmentazione dei nostri capelli.

I ricercatori, infatti, hanno scoperto che proprio la mancanza di coordinamento, cioè la mancanza della proteina Wnt, porta alla crescita dei capelli bianchi. Il risultato pratico di questa scoperta potrebbe portare ad eliminare il problema alla radice agendo proprio su tale proteina.

Di questa scoperta ne ha parlato anche l’autorevole Science Daily confermando che grazie ai risultati di questa ricerca si potrebbe rinnovare e rilanciare in grande stile anche la stessa industria cosmetica tricologica, che fino ad ora ha rappresentato un importante presidio nel trattamento ed eliminazione dei capelli bianchi.

Si apre la strada a prodotti per capelli contenenti grandi quantità di Wnt, specifici per l'eliminazione dell’invecchiamento tricologico.

Eliminare i capelli bianchi con ShytoBuy

Ciò che è stato appena esposto, ravviva le speranze a quanti coloro vivono con rammarico la propria naturale pigmentazione di capelli. La scienza continua imperterrita a fare passi da gigante anche nel campo della tricologia, quindi auspichiamo risultati positivi anche in questo campo.

Fortunatamente, il mercato non è esente di prodotti ed integratori naturali validi ed efficaci volti al superamento del fastidioso ed antiestetico capello bianco. Tuttavia, è importante operare una scrupolosa indagine che sappia condurci ad una scelta sicura e consapevole.

ShytoBuy, sempre attento alle esigenze dei propri Clienti, consiglia esclusivamente integratori per capelli bianchi innovativi e di alta qualità ideati facendo utilizzo di soli ingredienti naturali, per garantire un sano e sicuro impiego del prodotto.

Foligain Anti Capelli Grigi, è un integratore alimentare che favorisce il ripristino della normale pigmentazione del capello e aiuta ad eliminare i capelli bianchi. Contiene l'enzima antiossidante catalasi, la cui carenza nel corpo, assieme all'aumento dei radicali liberi, conduce alla comparsa dei capelli bianchi. L'integratore Foligain™ contiene anche altre sostanze ideali per rafforzare e rivitalizzare il cuoio capelluto.

Melaniq, è un integratore per la pigmentazione dei capelli. Li nutre e rafforza contribuendo alla formazione naturale di melanina. Non è testato sugli animali ed essendo un integratore a base di estratti naturali è privo di effetti collaterali.

Per qualsiasi dubbio o informazione, non esitare a contattare il nostro Servizio Clienti, sempre cordiale e disponibile a rispondere ad ogni tua esigenza con estrema competenza.