• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Cure naturali per aumentare la fertilità

Fertilità cure per la coppia

Avere un bambino è il sogno di molte coppie ma, a volte, sembra un'impresa impossibile per quelle persone che soffrono di infertilità. In questa pagina descriveremo i fattori esterni che incidono sul manifestarsi di questo disagio e vedremo come alcuni cambiamenti nella dieta e l’aiuto di integratori naturali possano costituire delle cure naturali per la fertilità efficaci.

Definizione e cause dell’infertilità

La specie umana non è molto fertile. Si calcola che per la donna, se ha un rapporto sessuale durante il suo periodo fertile, la possibilità di essere fecondata non supera il 25%. Questa probabilità, inoltre, decresce con l’aumentare dell'età dei partner. È classificata come "infertile" la coppia che non riesce ad ottenere un concepimento dopo 12 mesi di rapporti liberi e non protetti.

Le cause dell’infertilità, sia femminile che maschile, sono numerose e di diversa natura. Spesso questo disagio è dovuto a delle alterazioni degli organi genitali femminili, come ad esempio una lesione alle tube di falloppio, oppure, tra gli uomini, ad una insufficienza di spermatozoi prodotti dai testicoli.

Alcuni fattori fattori esterni incidono negativamente sulla fertilità di entrambe i sessi. Vediamone alcuni:

  • uno stile di vita irregolare
  • la ricerca del primo figlio in età tardiva, specie per la donna
  • l’uso di droghe
  • l’abuso di alcool
  • il fumo
  • lo stress lavorativo
  • l’inquinamento
  • l’obesità,
  • le infezioni genitali,
  • l’endometriosi, ovvero una alterazione del tessuto che riveste l’interno dell’utero

In molti casi gli specialisti non riescono a prescrivere una cura adeguata per i problemi legati all’infertilità. Se è vero che i trattamenti che vanno per la maggiore possono funzionare per alcuni, bisogna aggiungere che spesso possono risultare difficili da sostenere da un punto di vista fisico, emotivo o economico.

La buona notizia è che cambiamenti nello stile di vita e nella dieta possono avere effetti molto consistenti sulle nostre attività ormonali e spesso rappresentano delle cure naturali per la fertilità e aiutano collateralmente anche a risolvere altri problemi come la mancanza di energie, l’essere sovrappeso, problemi alla pelle o insonnia.

Metodi naturali per aumentare la fertilità: la dieta e l’ovulazione

Il corpo femminile non riesce a sostenere una gravidanza se non è nella forma ideale. Molte donne si rivolgono ad una dieta a basso contenuto di grassi e ad alto contenuto di fibre per perdere peso. Questo non favorisce particolarmente la fertilità, perché priva il metabolismo di proteine e grassi necessari alla produzione di ormoni, i responsabili dell’ovulazione.

Monitorando 18.000 donne, gli studiosi hanno capito che esiste una relazione tra l’assunzione di alcuni alimenti e la lotta all’infertilità femminile. Questa condizione si verifica quando il corpo della donna non riesce a far maturare la cellula uovo che dovrà poi essere fecondata da uno spermatozoo maschile. La situazione è diversa rispetto all’ostruzione delle tube, contro la quale la dieta non può essere d’ aiuto.

Tra gli ingredienti considerati benefici per favorire l’ovulazione e quindi ottimi come cure naturali per la fertilità troviamo:

  • Pane e pasta, meglio scegliere il tipo integrale. La pasta, inoltre, va scolata al dente poiché l’organismo impiegherà più tempo a scomporre i carboidrati complessi in zuccheri.
  • Frutta e verdura, soprattutto i vegetali ricchi di vitamina C come agrumi, kiwi, mele, pere, frutti di bosco, pomodori, peperoni e broccoli.
  • Cereali, da preferire quelli integrali, molto più ricchi di fibre e capaci di favorire un assorbimento migliore dei nutrienti.
  • Riso, la qualità di questo alimento più indicata per la dieta della fertilità è quella parboiled o quella nera.
  • Pesce azzurro, scegliere soprattutto acciughe, sarde e sgombri ricchi di Omega 3, grassi insaturi che non nuocciono all’ organismo.
  • Pollo, molto ricco di vitamina B6 , sostanza molto utile in caso di infertilità ovulatoria, secondo quanto emerso da recenti ricerche.
  • Crostacei, preferire soprattutto molluschi, ostriche, aragoste che forniscono una buona quantità di zinco, indispensabile per la corretta formazione della cellula uovo.
  • Latte intero e derivati: anche questi alimenti sono ricchi di vitamina B6.

Inoltre, alcune ricerche scientifiche hanno individuato nel tè verde delle proprietà benefiche per la fertilità di entrambe i sessi. Questo grazie al suo elevato contenuto di polifenoli che agiscono nel corpo come antiossidanti e proteggono le cellule dall’insorgere del cancro e di altre patologie. Infine questi componenti diminuiscono la possibilità di sviluppare delle mutazioni cromosomiche al momento del concepimento, per avere dei bimbi sani e con un perfetto patrimonio genetico.

A una dieta sana ed equilibrata è sempre consigliato abbinare una moderata attività fisica e bere almeno 2 litri di acqua oligominerale al giorno.

Rimedi naturali per aumentare la fertilità femminile e maschile

Tra i rimedi naturali per aumentare le probabilità di concepimento, esistono diverse soluzioni come calcolare i giorni fertili, o far ricorso ad una dieta ad integratori naturali, spesso composti da pillole, appositamente creati per aumentare la fertilità di entrambi i sessi.

Tra i componenti presenti in questi prodotti abbiamo:

  • Le vitamine del gruppo B, particolarmente importanti per la fertilità. Spesso chi fuma, beve o vive un periodo di grande stress ne è carente. Una carenza di vitamina B1, ad esempio, può portare ad una mancata ovulazione, la B2 è associata addirittura alla sterilità mentre la B12 è di fondamentale importanza per sintetizzare il DNA e l’RNA. È evidente che questi elementi vanno assunti in primis con l’alimentazione e poi, se non basta, si può ricorrere ad un integratore specifico per raggiungere il fabbisogno giornaliero.
  • Il magnesio, è un minerale essenziale per il nostro organismo dato che partecipa ad oltre 300 processi metabolici. Risulta fondamentale anche nel momento in cui si vuole avere un bambino dato che una sua carenza è associata al rischio di infertilità e aborto.
  • la vitamina E, è molto importante ai fini della fertilità sia maschile che femminile. Aiuta infatti l’ovulazione e la corretta funzionalità degli spermatozoi, quindi è consigliata tra le cure naturali per la fertilità femminile e maschile.
  • lo zinco migliora la qualità degli ovociti e mantiene alto il livello degli spermatozoi e del testosterone

Questi prodotti potrebbero provocare effetti collaterali solo se si soffre di particolari allergie o se si è sottoposti a terapie farmacologiche. In tal caso è consigliato consultare un medico prima della loro assunzione.

I consigli di Shytobuy

In questa pagina abbiamo visto come aumentare la fertilità maschile e femminile con il ricorso agli integratori naturali. ShytoBuy, sempre attento alle esigenze dei propri Clienti, è lieto di proporre due articoli molto utili a chi sta cercando di concepire un bambino.

Fertility Blend for Men è un trattamento naturale in capsule per il contrasto all'infertilità maschile. Prodotte dal laboratorio Daily Wellness Company, queste capsule 100% naturali contribuiscono a migliorare la qualità e ad aumentare la quantità del vostro sperma. Fertility Blend for Men contiene erbe, minerali, vitamine ed antiossidanti naturali. La sua efficacia è stata testata da una ricerca condotta dall’Università di Stanford.

Babystart FertilTests Uomo & Donna è il primo test di fertilità fai da te ideato per tutte le coppie che desiderano pianificare una gravidanza. Questo prodotto ha una attendibilità del 97% ed è uno dei migliori metodi per il calcolo della capacità di concepimento presenti sul mercato. La confezione contiene un test maschile ed uno femminile oltre che una guida generale relativa alla fertilità completa di istruzioni. Il test è approvato dall’UE per l'utilizzo domestico.