I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui
Home > Capelli Grigi
Capelli Grigi

Capelli Grigi

Lo sapevi che la maggior parte degli italiani soffre maggiormente la condizione dei capelli grigi o bianchi della calvizia? Nasconderli con regolari tinte coloranti, oltre a nuocere al cuoio capelluto, danneggerà anche il vostro portafoglio. Esistono integratori naturali capaci di arrestare la comparsa dei capelli grigi restituendo il colore naturale ai vostri capelli.

Foligain ™ Anti Capelli Grigi

Foligain™ contro i Capelli Grigi è un integratore alimentare che vi aiuterà a ripristinare il colore originale dei capelli, fermando il processo di ingrigimento.

54.99€

Capelli Grigi: quali cause e quali cure naturali esistono per combatterli?

Sapevi che la maggior parte degli italiani soffre molto di più la condizione di avere capelli grigi o bianchi, rispetto alla calvizie? Nascondere i capelli grigi con regolari tinte coloranti e chimiche, oltre a nuocere al cuoio capelluto, inoltre, è controproducente: questo metodo non risolve, infatti, il problema alla radice. Tuttavia, esistono cure, anche quotidiane, e integratori naturali capaci di arrestare la comparsa dei capelli grigi restituendo il colore naturale ai vostri capelli.

I capelli hanno una normale tendenza a perdere il proprio colore con l’avanzare dell’età, azione che diviene patologica, però, se si verifica precocemente: alcune persone cominciano ad avere i capelli bianchi intorno ai 20-30 anni di età. Al contrario, altre persone non mostrano la comparsa dei capelli bianchi prima di un’età compresa tra i cinquanta e i sessant’anni.

I capelli sono formati delle stesse cellule presenti nell’epidermide, e crescono a partire dalla cavità situate sulla cute chiamate “follicoli”. In questi follicoli, sono contenuti i melanociti, ovvero le cellule adibite alla produzione della melanina, la sostanza responsabile della pigmentazione della pelle e della colorazione dei capelli: più melanina c’è, più i capelli sono scuri. I capelli, poi, vengono nutriti dalle sostanze trasportate attraverso la circolazione sanguigna e sono protetti dal sebo contenuto che l ghiandole sebacee secernono sul cuoio capelluto, lucidandoli e rendendo il loro colore più brillante.

Ma, che succede quando i capelli diventano grigi? Quali sono le cause? Inoltre, la comparsa dei capelli bianchi è costantemente associata all’idea, seppure sbagliata, di “invecchiare”. Le soluzioni, quindi, possono essere due: o si accetta l’inevitabile, oppure si reagisce adottando metodi per combattere il problema, ottenendo risultati positivi occorrono rimedi efficaci.

I capelli grigi o bianchi sono un problema?

I capelli grigi designano una situazione che prima o poi nella vita dovremo fronteggiare. Infatti, il cambiamento di colore del cuoio capelluto è un processo naturale, che vale tanto per gli uomini quanto per le donne. Quello che cambia sicuramente è il momento in cui essi avvengono, infatti ci sono persone che li iniziano ad avere già intorno al venticinquesimo anno d’età mentre altre riescono a mantenere il colore fino a 60 anni. In media, tuttavia la problematica affiora intorno ai 30 anni per gli uomini, e circa a 35 anni per le donne.

Pur essendo un processo naturale, molte persone di entrambi i sessi percepiscono la comparsa dei capelli grigi come un problema da risolvere: alcune ricerche, infatti, hanno dimostrato che circa tre quarti della popolazione italiana sopra i 40 anni utilizza o pensa di utilizzare qualche prodotto in grado di contrastare la loro comparsa. Le motivazioni che stanno alla base di questa scelta sono di carattere psicologico: infatti, la presenza di capelli grigi o bianchi è un chiaro segnale di invecchiamento secondo molte persone che, come abbiamo visto, in diversi faticano ad accettare. Ma il tempo è l’unico fattore responsabile o ci sono altri elementi condizionanti? Ed esistono alcuni rimedi per riuscire a contrastare i capelli grigi, mantenendo o riacquistando il colore di un tempo?

Quali sono le cause dei capelli grigi?

I fattori, le cause e i motivi che stanno alla base dei capelli grigi o bianchi sono davvero molti: in primis, un problema di melanina, l’ereditarietà o, semplicemente, il passare degli anni. A livello chimico, tra gli elementi responsabili della comparsa dei capelli grigi sono i radicali liberi. Essi vanno a condizionare la melanina, elemento responsabile per la pigmentazione della nostra pelle ma anche dei follicoli. Diversi studi sembrano evidenziare che i radicali liberi rendano i follicoli incapaci di generare melanina rendendo coì i nostri capelli grigi.

La comparsa di radicali liberi è riconducibile a diverse situazioni come:

  • alimentazione poco ricca e varia;
  • cattive abitudini quali fumo e sostanze stupefacenti;
  • dosi di stress elevati per lunghi periodi di tempo;
  • radiazioni solari eccessive e diffuse nel corso degli anni;
  • lo smog;
  • l’avanzamento dell’età, come detto.

Per cui, come si è visto, il tempo non è l’unico fattore che condiziona il colore del nostro cuoio capelluto e spesso le persone ne sono, almeno in parte, responsabili. tratta di situazioni abbastanza comuni e normali, dalle quali è difficile sottrarsi, come ad esempio lo smog.

Fortunatamente esistono diversi rimedi a questo processo e, negli anni recenti, sono stati creati diversi prodotti in grado, ad esempio, di ridurre il numero di radicali liberi, sostenere la produzione di melanina e quindi combattere i processi di invecchiamento del nostro corpo.

Tuttavia è giusto anche sottolineare che l’invecchiamento stesso è un fattore naturale, e qui avviene la perdita di colore dei capelli che diventano trasparenti e appaiono grigi per contrasto con la colorazione che viene mantenuta dai capelli in altre zone circostanti, con quell’effetto brizzolato, o “sale e pepe” che è comunque considerato affascinante. Le probabilità di comparsa dei capelli grigi aumentano del 10-20% ogni dieci anni, dopo i 30 anni di età. Inoltre, una persona su 5 di età intorno ai 25 anni e più della metà delle persone intorno ai 35 anni sono interessate da una prematura comparsa dei capelli grigi.

L’ereditarietà o le questioni legate ai fattori genetici sono decisamente importanti: se qualche familiare vicino, come un genitore o nonno, ha manifestato la comparsa prematura dei capelli grigi, esistono buone probabilità che l’ingrigirsi dei capelli interessi anche ai loro figli o nipoti.

Tra i fattori patologici, invece, vediamo che alcune malattie della pelle possono essere responsabili della comparsa dei capelli grigi: dalla vitiligine, alla sclerosi tuberosa, dalla malattia di Hashimoto fino alla sindrome di Waardenburg. Tutte queste patologie causano una riduzione della “Catalasi”, un enzima che metabolizza il perossido di idrogeno, la sostanza di scarto che il corpo produce con l’ossidazione dell’ossigeno delle nostre cellule. La Catalasi danneggia i melanociti bloccando la produzione di melanina: i capelli, così, perdono colore.

Infatti, quando si desidera schiarire i capelli chimicamente, ecco che viene utilizzato il perossido di idrogeno, una sostanza che ha grande potere decolorante sul cuoio capelluto e sui capelli stessi.

Alla base, poi, dei capelli grigi e bianchi, si può avere una carenza di vitamina B12: questa assenza provoca l’interruzione del normale sviluppo dei capelli e quindi promuove il loro indebolimento, o la comparsa dei capelli grigi. La mancanza di vitamina B12 è un avvenimento abbastanza raro: infatti, questa è reperibile i molti cibi, come frutta e verdura, soprattutto. Tuttavia, se si scoprisse che la causa dei capelli bianchi o grigi sia da imputare a una carenza di vitamina B12, può bastare una semplice dieta per sopperire alla mancanza, per almeno un mese.

Non solo carenze alimentari, però, o disfunzioni della melanina: i capelli grigi hanno cause molto diverse, sempre legate alla salute: i disturbi della tiroide, sia come ipotiroidismo o ipertiroidismo, che causano alterazioni dell’afflusso di sangue ai follicoli dei capelli. Ma anche il fumo di sigarette: il numero dei fumatori con i capelli bianchi, infatti, è quattro volte di più alto rispetto al numero dei fumatori senza capelli grigi.

Ma anche lo stress e le condizioni di affaticamento o preoccupazione, come ansia ed eccessiva tensione emotiva, possono essere un sintomo della comparsa precoce dei capelli bianchi o grigi.

Infine, tra le cause dei capelli grigi, abbiamo un’assunzione eccessiva di cibi acidi, tra cui le bevande più comuni, come tè, caffè e alcool; ma anche cibi grassi, come fritti, o eccessivamente speziate. Infine, oltre alla carenza di B12, anche la carenza dietetica di rame provoca il blocco della produzione della melanina.

Quali sono i rimedi per i capelli grigi?

Sicuramente, come primo rimedio ai capelli bianchi e grigi, possiamo adottare dei comportamenti concreti quotidiani: come è stato sottolineato, l’alimentazione gioca un ruolo chiave e pertanto bisogna cercare di mangiare una grande varietà di alimenti, con particolare attenzione a frutta e verdure. In particolar modo è essenziale introdurre la vitamina C, ricca di antiossidanti, e la B12, che si trova nelle patate, nei pomodori e nella verdura verde.

Inoltre si consiglia di mantenere uno stile di vita regolare ed evitare l’eccessiva esposizione ai raggi solari durante i periodi estivi. Infine si consiglia di utilizzare prodotti di qualità per lavarsi i capelli, infatti il lavaggio quotidiano può indebolire il follicolo rendendolo meno capace di produrre melanina. Fare attenzione anche all’utilizzo delle piastre, cercando di evitare quelle a bassa qualità poiché potrebbero decisamente rovinare il nostro cuoio capelluto.

Oltre a questi consigli, l’utilizzo di prodotti specifici per i capelli grigi può essere essenziale non solo per aiutare a combattere la problematica: l’importante è che siano tutti a base naturale, possibilmente erboristica, così da non sovraccaricare il corpo con prodotti chimici.

Quali sono i rimedi naturali per i capelli grigi?

Quando iniziano a comparire i primi capelli grigi in molti corrono ai ripari e cercano i rimedi e le soluzioni più adatte a loro. C’è chi per “coprire” il problema si affida alle tinture che risultano però spesso aggressive ed indeboliscono il capello. C’è chi, invece, decide di arginare anziché coprire il problema e sceglie altri tipi di rimedi presenti sul mercato.

Ecco, però, cosa fare quotidianamente per combattere l’insorgere dai capelli bianchi:

  • Innanzitutto, bisogna dare un supplemento alla dieta, quando necessario, con preparati vitaminici e oligoelementi, tra cui la B12;
  • Si pensa che mangiare quotidianamente un paio di foglie di curry aiuti a rivitalizzare i capelli. Le foglie si possono anche cucinare in olio di noce di cocco applicandole poi sui capelli e sul cuoio capelluto, come impacco;
  • Evitare le tinture artificiali per capelli;
  • Mescolare un cucchiaio da tavola di sale in una tazza con te nero forte, massaggiare il cuoio capelluto e dopo un’ora risciacquare;
  • Impastare due cucchiaini di polvere di hennè, un cucchiaino di yogurt, un cucchiaino di fieno greco, tre cucchiaini di caffè, due cucchiaini di succo di basilico e tre cucchiaini di succo di menta, applicare sui capelli e dopo tre ore lavarli con shampoo: questo preparato serve per rinvigorire il colore.

Esistono, inoltre, validi integratori per combattere i capelli grigi: la loro composizione a base amminoacidi e sostanze minerali davvero importanti per prevenire il processo di comparsa di capelli grigi o bianchi: gli integratori, appunto, agiscono sul follicolo che, invecchiando, produce in eccesso perossido di idrogeno, inibendo la normale sintesi di melanina, il colorante naturale dei capelli. Questa massiccia produzione di perossido di idrogeno è favorita dalla riduzione di un enzima, chiamato Catalasi, che scinde l'acqua ossigenata in acqua e ossigeno. L'assenza di Catalasi provoca pertanto questa reazione a catena che porta alla comparsa dei capelli bianchi.

Un prodotto perfetto per cercare di contrastare da dentro la comparsa dei capelli grigi e bianco: si tratta di - Foligain ™ Anti Capelli Grigi, che agisce fornendo al corpo l’enzima della Catalasi necessaria a riattivare questo processo e permettere il ritorno al colore di capelli originale: Foligain™ combatte anche le altre cause della decolorazione dei capelli stimolando la produzione di melanina, ossia di quel pigmento che oltre a farci abbronzare, dona il colore alla nostra chioma, e stimolando la riduzione del livello dei radicali liberi. Non comporta effetti collaterali ed è adatto sia agli uomini che alle donne. Foligain™ Anti Capelli Grigi è prodotto da Newton Everett, laboratorio famoso per l'alta qualità ed efficacia dei suoi prodotti innovativi.

Foligain è un integratore totalmente naturale che, oltre ad arrestare la comparsa di capelli grigi, aiuta a mantenere il suo colore naturale. Il vantaggio di questo prodotto è che, oltre ad utilizzare gli ingredienti più comuni utilizzati in questi casi da anni, contiene inoltre:

  • vitamina B6
  • acido folico
  • ossido di zinco
  • estratto di equiseto
  • estratto di radice di ortica
  • orzo

Foligain ™ Anti Capelli Grigi è un integratore alimentare che ti aiuta a ripristinare naturalmente il colore originale dei tuoi capelli. Il prodotto contiene l'enzima antiossidante catalasi, la cui carenza nel corpo, assieme all'aumento dei radicali liberi, porta ai capelli bianchi. L'integratore Foligain™ contiene anche altre sostanze ideali per rafforzare e rivitalizzare il cuoio capelluto.

  • Stimola il recupero del colore originale dei capelli
  • Stimola la produzione di melanina grazie all'enzima catalasi
  • Rafforza e rivitalizza il cuoio capelluto
  • Adatto sia per gli uomini che per le donne
  • Formula con ingredienti naturali

Foligain ™ Anti Capelli Grigi combatte il problema dei capelli bianchi alla radice. grazie all'apporto dell'enzima catalasi, aiuta i capelli a ritrovare naturalmente la loro tonalità originale. Inoltre Foligain™ è prevalentemente composto da ingredienti naturali che non comportano effetti collaterali o controindicazioni.

Foligain ™ contiene catalasi, vitamina B6 (10 mg), acido folico (400 mcg), biotina (300 mcg), acido pantotenico (300mg), ossido di zinco (10 mg), estratto di equiseto (100 mg), saw palmetto (300 mg), acido para-aminobenzoico (200 mg), l-tirosina (200 mg), steroli vegetali (100 mg), estratto di radice di ortica (100 mg), clorofilla (10 mg), polvere di Fo Ti (10 mg) e orzo (10 mg).

Il prodotto è privo di effetti collaterali: ma, attenzione, in caso di patologie mediche, gravidanza ed allattamento si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere questo prodotto. Accertarsi inoltre di non essere allergici ad alcuno degli ingredienti contenuti in questo integratore.

Ritrova la sicurezza e la bellezza dei tuoi capelli: qualche filo grigio rende certamente più affascinanti ma, se proprio non quella sfumatura argentata tra i capelli non la si vuole, ecco che le soluzioni sono a portata di mano, naturali ed efficaci: gli integratori a base di amminoacidi, acido folico e ossido di zinco sono quindi un aiuto concreto che, sommato agli altri piccoli cambiamenti del nostro stile di vita potrà aiutare a mantenere il nostro colore naturale del cuoio capelluto più a lungo, con felicità per il nostro aspetto e maggiore sicurezza di noi stessi: ordinare Foligain ™ Anti Capelli Grigi è semplice, veloce e soprattutto discreto con ShyToBuy.