Pagamento Alla Consegna
Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

Spedizione tracciata gratuita sopra gli 80€
Spediamo il giorno stesso per ordini entro le 13

Pacco anomimo
Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

ShytoBuy

Sai riconoscere i disturbi d’ansia?

L’ansia è una condizione emotiva spiacevole, purtroppo molto comune nella nostra società. Coinvolge principalmente il cervello e può trasformarsi in paura, oltre che degenerare in un disturbo cronico. Ecco perché è importante riconoscere i disturbi d’ansia e trattarli nella maniera più adeguata.

Tipi di ansia

Una persona che soffre di disturbi d’ansia può manifestare un grande disagio nella vita di tutti i giorni, anche nelle situazioni più comuni. Ci sono diverse tipologie di ansia, ecco le più diffuse.

Ansia sociale

L’ansia sociale è la paura di essere giudicati dagli altri nei contesti quotidiani per timore di fare qualcosa di imbarazzante o umiliante. È un tipo di ansia molto comune e colpisce principalmente le donne.

Ansia da prestazione

Anche questo tipo di ansia è collegato al giudizio delle altre persone, e si applica in contesti lavorativi, scolastici, sportivi, relazionali e sessuali. Chi ne soffre ha un grande bisogno di raggiungere un obiettivo e tanta paura di non farcela.

Ansia da separazione

È un disturbo tipico dei bambini e si verifica principalmente quando devono separarsi dai genitori per andare a scuola. Questo tipo di ansia è accompagnata da paure irrealistiche di eventi catastrofici che possano potenzialmente portarli via dai genitori per sempre.

Mutismo selettivo

Anche questo disturbo si manifesta di solito nei bambini e impedisce loro di parlare nella maggior parte dei contesti sociali. L’ambiente famigliare è quasi sempre l’unico posto in cui si sentono al sicuro e liberi di parlare senza paura degli altri.

Attacchi di panico

Gli attacchi di panico sono improvvisi e molto intensi, generati da una fortissima paura a causa dell’ansia. Se diventano cronici possono rendere la vita quotidiana molto difficoltosa anche nelle situazioni più normali.

Disturbo d’ansia generalizzata

Il disturbo d’ansia generalizzata causa forti preoccupazioni soprattutto in ambiente scolastico e lavorativo, ed è molto comune nei giovani. Spesso questa condizione può degenerare in attacchi di panico o depressione.

Sintomi comuni dell’ansia

L’ansia colpisce il sistema nervoso e mette a dura prova la capacità di controllo delle persone. Ci sono alcuni sintomi comuni ai principali stati d’ansia che rappresentano i primi campanelli d’allarme di questi disturbi:

  • Sensazione di pericolo incombente e forte paura
  • Paura di perdere il controllo e di morire
  • Tensione fisica ed emotiva
  • Continua apprensione e difficoltà nel rilassarsi
  • Irrequietezza e inquietudine

Ci sono poi alcuni sintomi più specifici, neurologici e fisici, che influenzano la salute e la quotidianità della persona che ne soffre:

  • Eccessiva preoccupazione per questioni secondarie
  • Impazienza e irritabilità
  • Difficoltà a concentrarsi e dormire
  • Senso opprimente al torace con difficoltà di respirazione
  • Tachicardia e sensazione di svenimento con vampate di calore

Rimedi contro l’ansia

Ansia, stress e paura possono trasformarsi in problemi insormontabili nella quotidianità. Per supportare la mente e allontanare le preoccupazioni, esistono specifici integratori per il cervello e l’umore. Gli ingredienti naturali hanno un effetto calmante e sostengono le funzioni cognitive, aumentando il rilassamento e la positività.

Laddove ci fosse un disturbo d’ansia patologico e cronico, è sempre bene consultare un medico. Lo specialista provvederà a prescrivere la terapia farmacologica più adeguata al tipo di problema. È importante non nascondere questa condizione ma trovare il coraggio di cercare un aiuto per vivere meglio.