• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Spedizione entro le 17.00 per i prodotti disponibili

  • Pacco anomimo

    Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

Incontinenza: cause e rimedi

Bisogno di andare in bagno più spesso del solito, non essere in grado di trattenere l’urina, alzarsi più volte durante la notte. Questi sintomi possono riassumersi in un‘unica sindrome che affligge migliaia di persone all’anno, ossia l’incontinenza.

Esistono diverse tipologie di incontinenza urinaria e le cause sono da ricercare in patologie prostatiche per gli uomini e per le donne in coincidenza o a seguito di una gravidanza. Fortunatamente, è possibile intervenire su questo cruccio imbarazzante facendo ricorso a rimedi naturali presenti sul mercato

Approfondiremo, di seguito, questa fastidiosa sindrome, le sue cause, le varie tipologie e soprattutto tratteremo dei rimedi naturali da adottare ed esporremo le soluzioni che il mercato ci offre.

Incontinenza: cos’è

Questo problema si presenta sotto forma di piccole perdite involontarie di urina e per questo prende in modo più appropriato il nome di incontinenza urinaria. All’inizio si vive questa situazione come un generale malessere ma nel lungo periodo, spesso seguito da un peggioramento delle condizioni, queste perdite sfociano anche in un disagio psicologico profondo che alimenta un sentimento di inadeguatezza, imbarazzo e vergogna.

Questa condizione può incidere negativamente sulla qualità della vita anche perché può compromettere il sonno, rende difficile pianificare gli spostamenti quotidiani e, come abbiamo già avuto modo di dire, chi ne soffre può presentare senso di disagio e di ansia oltre che gravare pesantemente sull’autostima. In particolare, la situazione si fa più delicata nel momento in cui la patologia è talmente fuori controllo per cui si rivela necessario l’utilizzo di pannolini ad azione assorbente.

Sorge spontaneo il desiderio di isolarsi, di evitare situazioni da vivere in pubblico per paura di apparire inadeguati, imbarazzanti, diversi. Chi è affetto da questa patologia generalmente limita non solo i rapporti sociali ma anche quelli sessuali per senso di disagio e per paura di emanare odori sgradevoli.

Inoltre, tale problematica non è spesso argomento di discussione poiché è ancora diffusa la credenza che sia associata solo all'invecchiamento, quando invece non è così. Secondo alcune stime, la perdita involontaria di urina colpisce sì soprattutto in età avanzata, cioè sopra i 60 anni ma in realtà può presentarsi a qualsiasi età. Un significativo 20% dei casi, infatti, riguarda le donne al di sotto dei 30 anni e ben il 40% riguarda donne con età compresa tra i 30 e i 50 anni.

Cause incontinenza

Sebbene le diverse tipologie che tratteremo in maniera approfondita più avanti presentano sintomi differenti, ci sono alcuni aspetti che le accomunano. Ad esempio il sesso femminile risulta essere maggiormente colpito rispetto agli uomini. Questo perché il fisico della donna, a livello interno, subisce maggiori cambiamenti nel corso della vita, cambiamenti che condizionano anche le strutture preposte alla minzione. Soprattutto nella fase della menopausa vi sono significative trasformazioni ormonali che incidono fortemente sul problema.

La gravidanza e il parto comportano variazioni di non poco conto nel corpo della donna ed è per questa ragione che la patologia può colpire anche persone di giovane età. Inoltre, a contribuire ad aggravare l’incontinenza urinaria femminile è il parto per via naturale che predispone la donna a soffrire del disturbo in quanto la regione pelvica è sottoposta a forte stress. Anche gli eventuali interventi chirurgici, tuttavia, possono incidere sul regolare processo di minzione.

Ovviamente non tutte le donne sono coinvolte e ci sono alcuni fattori che contribuiscono allo sviluppo di questa condizione, ad esempio:

  • Improvviso aumento di peso, soprattutto in gravidanza
  • Fumare
  • Fattori ereditari
  • Problemi di stitichezza

Fortunatamente non si tratta di problematiche impossibili da superare. Infatti, conducendo uno stile di vita più sano e corretto combinato all’utilizzo di prodotti naturali specifici si può combattere il disturbo e ritrovare la serenità e il sorriso in qualsiasi situazione quotidiana.

Tipologie di incontinenza

Sono state classificate diverse tipologie di incontinenza urinaria, perché coinvolgono diversi elementi fisici e psicologici. Di seguito sono elencati i principali.

Incontinenza urinaria da sforzo

Si tratta del genere più comune di perdita urinaria e ha preso questo appellativo poiché genera stimoli urinari ogni qualvolta si esercita una pressione significativa sull’apparato addominale. Questa tipologia si riflette in moltissime e semplici azioni come tossire, ridere, praticare attività fisica o sessuale, per cui si può ben capire come essa rappresenti una serie di limitazione nel condurre una normale vita quotidiana. Le donne sono maggiormente colpite, soprattutto dopo la menopausa o il parto, tanto che sono sempre più ricercati rimedi contro perdita involontaria di urina femminile ma ci sono rilevanti casi anche tra gli uomini.

Incontinenza urinaria da urgenza

In questa tipologia, assai diffusa, le persone coinvolte subiscono un irrigidimento della vescica che obbliga loro a recarsi in bagno il prima possibile. In questo caso non è detto che la quantità di urina espulsa sia consistente, anzi è frequente espellere solo qualche goccia, anche nel cuore della notte. Possiamo distinguere due categorie di persone colpite da questa tipologia, ossia gli “asciutti” e “bagnati”. I primi riguardano le persone che si recano spesso in bagno senza tuttavia riuscire ad urinare; i secondi, invece, espellono piccolissime quantità di urina.

Incontinenza da rigurgito

Questa tipologia si caratterizza per il forte riempimento della vescica ma si riscontra grave difficoltà al momento della minzione. Avvengono fuoriuscite di urina di piccole quantità ma molto frequenti e la sensazione che si ha è quella di non riuscire a svuotare mai completamente la vescica.

Incontinenza mista

Come suggerisce il nome si tratta di una forma mista, soprattutto tra le due tipologie precedenti. Spesso i sintomi sono più centrati su una tipologia ma ci sono diversi situazioni in cui entra in gioco anche l’altra.

Soluzioni naturali per incontinenza

La natura viene in nostro aiuto anche nel trattamento di situazioni delicate come la perdita urinaria. Per alleviare il problema, infatti, si può ricorrere a vari rimedi naturali, del tutto sicuri e privi di effetti collaterali. Anche integrare alla nostra dieta quotidiana specifici alimenti può favorire la continenza. Parliamo di cibi come i semi di soia e quelli di zucca, quest’ultimi particolarmente ricchi di omega 3 e noti per incidere in maniera positiva su una vescica iperattiva.

Consigliato, inoltre, bere infusi a base di finocchio e foglie di lampone.

ShyToBuy ha da sempre ritenuto molto importante la qualità e la sicurezza dei prodotti per i suoi clienti, sfruttando le enormi potenzialità che la natura ci offre nella cura di problematiche più o meno gravi ma in ogni caso importanti.

Per quanto riguarda le donne, è consigliabile eseguire esercizi per il rafforzamento del pavimento pelvico. A tal proposito, vi suggeriamo un dispositivo davvero utile ed efficace, ossia Kegel Master, ormai ampiamente popolare e diffuso nel mondo femminile. E’ stato ideato appositamente per aiutare a rinforzare i muscoli pelvici e può essere regolato in base alle proprie esigenze. Comodo, ipoallergenico, da usare in tutta privacy comodamente da casa.

Per l’incontinenza urinaria maschile, invece, vogliamo suggerire Prostasure, integratore alimentare davvero notevole e realizzato esclusivamente sfruttando ingredienti naturali. Questo prodotto, se assunto due volte al giorno e con costanza, si presta ad essere un valido aiuto contro i disturbi della minzione e reca decisi miglioramenti nel supportare il regolare funzionamento della prostata.

Che tu sia uomo o donna non ha importanza. Sappiamo bene quali disagi comporta una vescica iperattiva non solo a livello fisico ma soprattutto a livello psicologico. Fai tesoro dei consigli sopra riportati, testa i prodotti che abbiamo consigliato e ricorda che ShyToBuy, oltre a fornirti un Servizio Clienti davvero cordiale e competente, ti assicura la massima discrezione riguardo la consegna di qualsiasi prodotto.