Le linee sono aperte dalle 9 alle 20 dal Lun-Ven e 10-16 il Sabato

06 9480 0220 Chatta con noi
  • Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 50€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Migliaia di clienti soddisfatti!

    Recensioni da TrustPilot

Come schiarire l’area bikini

All'area bikini non si può che fare attenzione: per quanto sia castigato il costume, volenti o nolenti saremo costrette a mostrarne almeno una parte al mare o in piscina. La depilazione però spesso non basta, perché purtroppo sono in molte a soffrire di un inscurimento dell'area bikini a livello cutaneo, apparentemente impossibile da trattare e fonte di grosso imbarazzo.

C'è però qualcosa che possiamo fare per schiarire la zona bikini, e il processo è molto simile a quello dello sbiancamento anale. Nella guida di oggi lo faremo con dei rimedi naturali, adatti dunque a tutti, anche agli organismi più delicati, quelli che in genere devono evitare i rimedi di origine chimica, perché troppo aggressivi.

Se la pelle della tua zona bikini è più scura, se questo è fonte di imbarazzo e non ti permette di goderti il costume senza preoccupazioni, continua a leggere.

1. Aloe Vera

L'aloe vera, oltre ad avere poteri emollienti, idratanti ed elasticizzanti, è anche conosciuto come un potente agente schiarente della pelle. Certo, non saranno poche applicazioni a risolvere il problema, ma un uso costante e ripetuto può aiutare a schiarire la pelle di diverse tonalità.

Non si tratta poi di uno di quei rimedi naturali che hanno origine nelle leggende popolari e nelle strampalate teorie naturaliste, ma in studi scientifici che sono stati pubblicati nelle più importanti riviste. Per ottenere il potere schiarente dell'Aloe Vera:

  1. Acquista un buon gel a base di aloe vera
  2. Applicalo direttamente sull'area che ti interessa, anche su tutta la zona bikini
  3. Lascialo agire per almeno 10 minuti

Ripeti questo gesto ogni giorno e nel giro di un paio di settimane dovresti cominciare a vedere i primi importanti risultati.

2. Succo di cetriolo

Il succo di cetriolo può essere preparato comodamente a casa con l'aiuto di un frullatore. Sbuccialo completamente, rimuovi anche i semi, passalo nel frullatore e poi in un colino a maglie strette.

Spalmalo con delicatezza sull'area che vuoi schiarire e lascialo lavorare per almeno 10 minuti. Ripetendo questo gesto di bellezza un paio di volte al giorno, potrai schiarire in modo sensibile l'area bikini senza rischiare reazioni allergiche o comunque avverse.

In alternativa puoi utilizzare il succo di cetriolo in combinazione con il limone, in parti uguali. Applicalo allo stesso modo, e lascia agire i succhi mescolati direttamente sulla pelle per almeno 10 minuti. Risciacqua con acqua fredda.

3. Buccia d'arancia

La buccia d'arancia è un potente agente sbiancante, e può essere utilizzata per preparare delle lozioni naturali proprio per agire sulla nostra zona bikini. Preparare il nostro ritrovato con le bucce d'arancia non è difficile. Sbuccia un paio di arance e mettile ad asciugare al sole per un paio di giorni. Quando queste saranno diventate secche, potrai grattugiarle fino ad ottenere una polvere molto sottile.

Mescola un cucchiaio di polvere d'arancio con 2 cucchiai di yogurt e mescola fino ad ottenere un impasto il più possibile omogeneo. Spalmalo sull'area bikini e aspetta che si asciughi. Rimuovi lo yogurt asciutto con le mani bagnate e poi procedi con un lavaggio con acqua fredda. Ripeti almeno un paio di volte a settimana.

4. Succo di limone

Anche il succo di limone può darci una grossissima mano a recuperare un colorito omogeneo della nostra pelle, soprattutto nella zona bikini.

Anche in questo caso preparare una lozione da utilizzare direttamente sulla cute è molto facile. Ti basterà infatti tagliare a metà un limone di buona qualità e strofinarlo direttamente su tutta l'area bikini. Lascia il succo operare per almeno 15 minuti e poi risciacqua per bene con acqua fredda.

Il succo di limone può essere anche mescolato a yogurt al naturale e miele. In questo caso puoi applicare la lozione fatta in casa direttamente sull'area, farla agire per 10 minuti e poi risciacquarla con abbondante acqua fredda.

5. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio permette di agire direttamente sulla cute, anche la più delicata, per ottenere una riduzione delle macchie scure, anche quando di enormi dimensioni come quelle che tipicamente colpiscono la zona bikini.

Il bicarbonato di sodio svolge anche una moderatissima azione esfoliante, che può innescare i naturali processi di ringiovanimento cutaneo e dunque permetterci non solo di ottenere una pelle di colorito omogeneo, ma anche più elastica e più bella, sia da vedere che da toccare.

Perché i rimedi naturali?

I rimedi naturali, soprattutto quando si parla di qualcosa di delicato come la nostra pelle, sono qualcosa di sempre preferibile alle soluzioni farmaceutiche di sintesi chimica. Questo perché i rimedi naturali:

  • non causano reazioni allergiche e possono dunque essere usati praticamente da tutti, anche da coloro i quali hanno avuto in passato dei pessimi risultati e delle reazioni molto violente dopo aver utilizzato creme o lozioni per lo schiarimento cutaneo
  • hanno dei principi attivi che posssono innescare processi biologici naturali: permettendo dunque alla pelle di curarsi per conto proprio, grazie ai suoi meccanismi di riparazione e di difesa
  • sono in genere più economici e permettono dunque a tutte di potersi prendere cura della loro pelle

I rimedi naturali possono essere preparati sia da noi in casa, sia invece acquistati già pronti, a patto che ovviamente siano basati sempre e comunque su principi attivi di origine biologica.

La soluzione per l'inscurimento della zona bikini c'è ed è disponibile per tutte, anche per coloro che non voglio dare fondo ai propri risparmi per acquistare costosissime, pericolose e inutili creme a base di agenti chimici. Per tutti questi motivi ti consigliamo caldamente Star White Crema Schiarente.

Iscrizione
alla Newsletter