Pagamento Alla Consegna
Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

Spedizione tracciata gratuita sopra gli 80€
Spediamo il giorno stesso per ordini entro le 13

Pacco anomimo
Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

Aumento dei Glutei

Come e perché si manifesta la cellulite sui glutei

Quando l’estate si avvicina, lo specchio è sempre lì a ricordarci la temutissima prova costume. Magari questa volta siamo riuscite a rimetterci in forma giusto in tempo. Peccato per la pelle a buccia d’arancia proprio sul lato B. Ecco come riconoscere e prevenire la cellulite sui glutei.

Che cos’è la cellulite?

Non è soltanto un inestetismo della pelle, ma si tratta di una vera patologia di tipo infiammatorio che prende di mira lo strato adiposo sottocutaneo. La cellulite provoca problemi microcircolatori oltre che di ristagno dei grassi e ritenzione idrica. Inoltre, causa la perdita di elasticità della pelle.

La cellulite interessa principalmente cosce, fianchi e glutei, riconoscibili dal caratteristico aspetto a buccia d’arancia. A causa dei disturbi di circolazione, infatti, i liquidi ristagnano sottopelle e possono portare alla formazione di piccoli rigonfiamenti simili a quelli di una spugna. È fondamentale agire durante questo stadio della malattia perché c’è molta più possibilità di eliminarla efficacemente.

Quali sono le cause della cellulite?

La cellulite è un problema tanto frequente quanto odiato da tutte le donne. Chi ha una predisposizione genetica per questa patologia, può tenere sotto controllo i sintomi ma sarà molto difficile eliminarla. Altre cause invece possono riguardare abitudini e stile di vita, permettendo di agire sulla prevenzione.

È tutta colpa degli ormoni

Gli estrogeni sono gli ormoni femminili responsabili del ciclo e della menopausa. Un’esagerata produzione di questi ormoni potrebbe facilitare la ritenzione idrica e causare un accumulo di liquidi in eccesso che i capillari non sono in grado di drenare.

Attenzione allo stile di vita

Lo stile di vita influisce molto sulla comparsa della cellulite. La sedentarietà e una dieta ricca di zucchero, grasso e alcol aumentano il rischio di sviluppare questa patologia. Sarebbe necessario, invece, bere molta acqua per drenare i liquidi e le tossine.

Non indossare vestiti troppo stretti

Essendo la cellulite un problema che interessa il sistema circolatorio, gli indumenti troppo stretti impediscono la normale circolazione del sangue. Indossare pantaloni attillati e accavallare spesso le gambe può essere molto dannoso per la salute della pelle.

Occhio al problemi vascolari

Chi soffre di problemi vascolari è a maggior rischio di sviluppare la pelle a buccia d’arancia. Una cattiva circolazione non permette l’espulsione del grasso e delle tossine dall’organismo, accumulandosi nei tessuti sottocutanei.

Contrastare e prevenire la cellulite sui glutei

Quando si parla di prevenzione della cellulite bisogna giocare molto d’anticipo per evitare il problema. È fondamentale modificare il proprio stile di vita e adottare un sano regime alimentare ricco di acqua, verdura e frutta di stagione. Inoltre, l’attività motoria serve per riattivare l’organismo e impedire al grasso di accumularsi su cosce, fianchi e glutei.

Nel caso in cui la pelle stia perdendo anche la sua elasticità, potrebbe essere utile l’applicazione quotidiana di un gel rassodante per glutei. Grazie agli ingredienti naturali selezionati è in grado di tonificare, rinforzare e rassodare i glutei ostacolando la formazione della temutissima buccia d’arancia.

Altri Articoli Interessanti