Pagamento Alla Consegna
Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

Consegna gratis per ordini superiori ai 50€
Spedizione entro le 17.00 per i prodotti disponibili

Pacco anomimo
Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

Sessualità Femminile

Carenza di Desiderio: cosa fare?

Può capitare che nel corso della vita di coppia ci siano dei momenti in cui il desiderio sessuale viene a mancare oppure si affievolisce. Il più delle volte le cause sono di tipo emotivo o psicologico, nonché di stress e squilibri ormonali. In alcuni casi però si possono nascondere dietro vere e proprie patologie.

Il desiderio sessuale femminile

La capacità delle donne di provare piacere durante il sesso è fondamentale per una relazione soddisfacente, non solo con il proprio partner ma soprattutto con se stesse. La carenza di desiderio femminile può influenzare anche l’uomo, nonostante rimanga comunque una condizione psicologica che va risolta nell’intimità della coppia. La donna è più soggetta a cali di desiderio soprattutto per le fasi ormonali che si trova ad attraversare nel corso della sua vita.

L’età

Un corpo giovane e sano ha molta più facilità a raggiungere l’orgasmo. Il passare degli anni non influenza il livello di desiderio, semmai ne cambia il tipo di consapevolezza. In età giovanile si prende pian piano confidenza con il proprio corpo, mentre in età adulta ci si concentra sui propri bisogni in funzione dei cambiamenti fisici.

Il parto

Con il parto si hanno delle modificazioni corporee evidenti, per questo è necessario aspettare almeno un mese prima di riprendere l’attività sessuale, affinché l’utero ritorni alle sue normali dimensioni. Tuttavia anche il ruolo emotivo che si trova a ricoprire la neo mamma può influenzare il rapporto con il partner, causando un calo di desiderio

La menopausa

La menopausa porta con sé forti sbalzi ormonali, specialmente per quanto riguarda la diminuzione di testosterone che può far calare il desiderio. I tessuti degli organi sessuali si assottigliano e di conseguenza viene a mancare la lubrificazione, causando dolori durante i rapporti.

Desiderio sessuale e patologie

I cambiamenti fisici influenzano la libido femminile mettendo a dura prova i rapporti sessuali. Le diverse fasi ormonali di una donna la accompagnano dall’adolescenza fino all’età matura, modificando l’approccio al sesso. Ci sono poi fattori psicologici che possono condizionare in maniera negativa la propria intimità e quella di coppia. Lo stress e la depressione causano problemi di salute e si ripercuotono anche sulla sessualità. È necessario quindi indagarne le cause e intraprendere un percorso adatto alle proprie esigenze.

Per quanto riguarda le patologie, ci sono alcuni disturbi che limitano la capacità di provare desiderio durante i rapporti. Per gli uomini si parla di disfunzione erettile, una condizione che mette a disagio l’uomo e allo stesso tempo anche la donna, perché si sente poco attraente e allo stesso tempo incapace di aiutare il partner. L’endometriosi invece è una patologia invalidante che provoca forti dolori alle donne che ne soffrono. Essendo una malattia che può causare infertilità, questi problemi si riflettono a livello psicologico e possono portare anche alla depressione.

Metodi per aumentare il desiderio

Prima di tutto è necessario accertarsi che non ci siano cause patologiche o fisiche che impediscono di godere appieno del sesso durante i rapporti intimi. Dopo aver escluso qualsiasi problema grave, è il momento di scoprire i segreti per un vita sessuale attiva e appagante. Per riaccendere il desiderio si possono provare sex toys e lubrificanti, così da coinvolgere anche il partner con giochi e preliminari diversi dal solito. La complicità è fondamentale per un rapporto stabile e duraturo, anche sotto le coperte.

Esistono poi prodotti specifici per aumentare il desiderio. La conosciutissima pillola blu utilizzata dagli uomini per accendere la libido si trova anche in formato femminile. È un integratore di sostanze naturali in grado di risvegliare il desiderio prima di un rapporto sessuale. Non ci sarà più bisogno di provare vergogna o imbarazzo durante il sesso, ma ci si potrà godere appieno l’intimità di coppia senza paure.

Altri Articoli Interessanti