Pagamento Alla Consegna
Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

Consegna gratis per ordini superiori ai 50€
Spedizione entro le 17.00 per i prodotti disponibili

Pacco anomimo
Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

5 consigli per mantenere un seno sodo dopo l'allattamento

Sappiamo quanto sia importante e sorprendente per il tuo bambino l’allattamento naturale al seno, ma che prezzo c’è da pagare in seguito per il tuo corpo ? Se hai superato la fase dell'allattamento e ti stai chiedendo cosa è successo all’aspetto tuo seno, non sei l’unica! Come rassodare un seno cadente dopo l'allattamento al seno è infatti una delle domande più comuni poste dalle nuove madri ma per fortuna ci sono alcuni semplici consigli che puoi seguire per migliorare l’aspetto e a rassodare naturalmente il tuo seno!

  1. Idratare regolarmente

    La chiave per una pelle tesa e dall'aspetto giovane è l'idratazione, quindi mantenere il seno sodo dopo l'allattamento dipenderà anche da come riuscirai ad idratarlo! Puoi usare qualsiasi tipo di crema idratante su tutto il corpo, ma assicurati di concentrarti sulla zona del torace.

    Scegli una crema idratante per il corpo delicata per la pelle e senza sostanze chimiche o profumi che potrebbero causare irritazione a te o al tuo bambino. Inoltre, assicurati di sceglierne una con ingredienti altamente nutrienti come il burro di karitè o l'aloe vera, per garantirti una migliore azione idratante e rassodante del seno.

  2. Creme rassodanti per il seno

    Un modo ottimale per ottenere i benefici dell'idratazione quotidiana e ulteriori effetti rassodanti e tonificanti per il seno è scegliere una crema rassodante per il seno.

    Queste creme non solo contengono ingredienti noti per idratare in profondità la pelle e per mantenerla liscia e forte, ma contengono anche ingredienti specifici per sollevare e tonificare il seno. Cerca una crema che contenga ingredienti come collagene per rassodare, Ashwagandha o Ginseng per tonificare e olio di jojoba per nutrire.

  3. Indossa un reggiseno di supporto

    Una delle cose più difficili per una donna dopo l’allattamento è la scelta della taglia di reggiseno giusta. Se un reggiseno ti sembra adattarsi, non significa necessariamente che sostenga a dovere il tuo seno. Questo è particolarmente vero in caso di gravidanza e allattamento poiché il tuo corpo continuerà a cambiare continuamente.

    Assicurati di controllare regolarmente che il reggiseno si adatti ancora correttamente e sostenga il seno mentre cambia nel tempo. Molti negozi di reggiseni offrono servizi di misurazione gratuiti se non sei sicura. Inoltre, ricorda di toglierti il ??reggiseno quando dormi, in modo da non limitare la circolazione sanguigna.

  4. Esercizio fisico per il seno

    L'esercizio regolare può aiutare a tonificare e a rassodare i pettorali, i muscoli sotto il seno e ad aumentare la circolazione nell'area circostante. I migliori esercizi per rassodare il seno sono quelli volti a tonificare il pettorale maggiore e minore.

    Prova a fare flessioni e pressioni al petto ogni giorno e aggiungile alla tua normale routine di allenamento. Puoi anche provare ad aggiungere pesi ai tuoi esercizi per migliorare ulteriormente il tono muscolare.

  5. Alimenti per seni più sodi

    Sapevi che alcuni alimenti possono aiutare a rassodare il seno? Gli alimenti più indicati contengono composti chiamati fitoestrogeni, sostanze vegetali che imitano gli estrogeni naturali presenti all'interno del corpo.

    Pertanto, aggiungere questo composto alla dieta può essere un modo naturale per ravvivare il seno senza dover ricorrere a invasivi interventi chirurgici. Gli alimenti contenenti fitoestrogeni più noti sono: semi di lino, semi di soia, edamame, tofu, semi di sesamo, aglio, bacche, pesche, broccoli, cavolfiori e cavoletti di Bruxelles.

Altri Articoli Interessanti

Prodotti Consigliati

Condividi su