Metti 3 prodotti nel carrello: ne paghi due, l'altro te lo regaliamo noi. Usa il codice 3FOR2

Pagamento Alla Consegna
Puoi pagare direttamente in contanti al corriere

Spedizione tracciata gratuita sopra gli 80€
Spediamo il giorno stesso per ordini entro le 13

Pacco anomimo
Nessuno saprà cosa ordini, neanche il corriere

Vene Varicose

I 5 esercizi per combattere le vene varicose

Quello delle vene varicose è un fastidioso problema, non solo di natura estetica. Le donne sono tra le più colpite e si ritrovano con i vene gonfie di braccia e gambe. Esistono però degli esercizi fisici non solo per migliorare la situazione, ma anche per prevenire l’insorgere di questa patologia circolatoria.

Sintomi e cause delle varici

Le vene varicose sono conosciute anche come varici e sono un disturbo che interessa il sistema circolatorio. Si presentano come vene gonfie, dilatate e visibilmente irregolari, dall’aspetto bluastro. Possono causare dolore, prurito, pesantezza, intorpidimento e crampi. È una patologia che colpisce maggiormente gli arti inferiori, ma non è insolito che intacchi anche le braccia.

Le cause delle vene varicose sono molteplici. Purtroppo ci può essere anche un’ereditarietà genetica che predispone la donna a questo disturbo. Un ruolo molto importante lo giocano anche lo stile di vita sedentario e una dieta non equilibrata. Anche la gravidanza e l’obesità, poiché aumentano il peso a carico delle gambe, rischiano di compromettere la salute del sistema circolatorio.

L’esercizio fisico come rimedio per le vene varicose

Che sia per un fattore genetico o per un problema di abitudini, le vene gonfie possono essere molto fastidiose. Perciò è importante prevenirle o imparare a conviverci aiutando ad alleviare gambe e braccia dal dolore. L’esercizio fisico migliora la circolazione e aiuta a tenersi in forma, ecco perché è sempre importante prendersi cura del proprio corpo.

Basta anche solo mezz’ora di attività fisica al giorno per vedere i primi risultati. È una buona abitudine utile per prevenire questa e altre patologie legate allo stile di vita sedentario. Non bisogna dimenticare che anche una dieta sana è fondamentale per il benessere di mente e corpo.

Gli esercizi migliori per le vene varicose

1. Camminare o correre

Che sia una passeggiata o una corsa, il movimento è essenziale per tenere il corpo in allenamento. Sono da preferire le superfici erbose per non stressare ulteriormente gli arti.

2. Andare in bicicletta

Non serve essere dei ciclisti per godersi una bella pedalata. La bicicletta muove la muscolatura in modo regolare allungando i tendini.

3. Fare affondi

Si tratta di fare dei passi in avanti piegando il ginocchio di 90 gradi tenendolo perpendicolare alla caviglia. Mantenere questa posizione per qualche secondo rinforza i muscoli e favorisce la circolazione.

4. Allungare i muscoli

Per favorire la microcircolazione e il tono muscolare, basta poggiarsi sulla pianta dei piedi e stare in equilibrio per alcuni secondi ripentendo l’esercizio più volte.

5. Sollevare le gambe

Quando ci si rilassa sul divano, ad esempio, sarebbe bene tenere le gambe leggermente sollevate per consentire una corretta circolazione. In questo modo si alleviano dolore e stanchezza.

Vene varicose e altri rimedi

Quando un cambio di abitudini non basta, ecco che vengono in soccorso i prodotti per vene varicose. Si tratta di soluzioni in capsule o crema che aiutano a ridurre le vene gonfie e combattere contro l’insufficienza venosa. Composti da ingredienti naturali e sicuri, permettono di alleviare il dolore per condurre una quotidianità più serena.

Le vene varicose possono sparire con una combinazione di esercizio fisico e prodotti naturali appositamente studiati per ridurre i sintomi. Che sia una crema per i capillari delle gambe o una confezione di integratori in capsule, su Shytobuy la soluzione è proprio qui a portata di mano!

Altri Articoli Interessanti