I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Rughe da smartphone

Esistono principalmente due tipi di rughe: quelle date dall'età e quelle, cosiddette, “rughe di espressione”. Le prime sono causate dal naturale rilassamento della pelle che ha inizio intorno ai trent'anni, e si manifestano, inizialmente, ai lati della bocca, sotto le palpebre e sulla fronte. Le seconde possono manifestarsi sui visi di ogni età per un' azione riflessa dei muscoli facciali.


• Rughe di espressione: perchè si formano? • Controllare spesso lo smartphone le peggiora
• Come evitarle • Esercizio consigliato
• Il consiglio in più

Rughe di espressione: perchè si formano?

Alcune abitudini sono alla base della comparsa di queste pieghe dermiche. Si tratta di movimenti che, con il tempo, diventano istintivi, automatici, al punto che la persona non se ne accorge e non è in grado di evitarli.

In alcuni casi si tratta di reazioni di tipo emotivo, in altri si tratta di conseguenze di alcune abitudini più o meno insalubri. L'ammiccamento degli occhi del miope, il ravvicinamento delle sopracciglia del pensatore, la contrazione della bocca quando si fuma, sono tutte cause di rughe di espressione.

Controllare spesso lo smartphone le peggiora

Secondo le ultime ricerche, anche passare troppo tempo a controllare il proprio smartphone e a leggere, sul piccolo schermo del telefono, sms e mail, può essere causa della comparsa di precoci rughe di espressione. Le dimensioni degli schermi costringerebbero infatti ad aggrottare lo spazio tra le sopracciglia, causando una tensione in quella parte del viso. Secondo alcuni chirurghi plastici il ricorso a iniezioni di botulino per cancellare i segni di espressione causati dall'utilizzo compulsivo degli smartphone starebbe diventando pratica sempre più frequente, anche tra le giovanissime.

Come evitarle

Il tono della muscolatura facciale è importante per mantenere la pelle elastica. Il ricorso a esercizi di ginnastica del viso può aiutare a evitare la comparsa di rughe di espressione, o attenuare quelle già presenti senza bisogno di ricorrere a rimedi drastici come la chirurgia.

Esercizio consigliato

Gonfiare le guance a labbra chiuse per alcuni secondi e poi espirare lentamente attraverso la bocca aiuta a evitare la formazione di rughe in quell'area, mentre spalancare la bocca e chiuderla molto lentamente, o masticare a vuoto cercando di muovere tutti i muscoli del viso, oppure ancora gettare la testa all'indietro mantenendo il collo ben teso sono esercizi che aiutano a prevenire il doppio mento.

Il consiglio in più

È ovviamente importante mantenere una buona idratazione della pelle sia dall'esterno, attraverso l'utilizzo di prodotti specifici, che dall'interno, con una alimentazione ricca di frutta e verdura e l'assunzione di almeno due litri d'acqua al giorno.