I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Herpes Simplex

L'Herpes Simplex è la forma più comune di Herpes. Ne esistono due tipi, Herpes Simplex Labialis (labiale) e genitale. É un disturbo estremamente fastidioso, talvolta doloroso. I sintomi possono essere alleviati grazie a delle apposite cure per Herpes Simplex naturali. Scopri tutte le informazioni di cui hai bisogno sull'Herpes Simplex.

• Herpes Simplex: Cos'è? • Herpes simplex Genitalis
• Herpes Simplex Labialis • Rimedi Herpes simplex Genitalis
• Cure per Herpes Simplex Labialis • Rimedi naturali contro l'herpes

Herpes Simplex: cos'è?

Appartiene ad una sottofamiglia di virus chiamati Herpesviridae. Caratteristica di questi virus è quella di annidarsi, sotto forma di infezione latente, dopo il primo contagio. Il virus si riattiva poi periodicamente, dopo settimane o dopo anni, dando luogo a una o più recidive della malattia.

Le cause più frequenti di questo “risveglio” del virus sono gli sbalzi di temperatura, i traumi, la febbre e lo stress – tutto ciò che può causare modificazioni nelle difese immunitarie dell'individuo.

Esistono due principali forme di herpes simplex: l'herpes labialis (labiale) e quello genitalis (genitale). Entrambe si contraggono attraverso il contatto fisico e/o sessuale. Più raramente l'infezione da herpes genitale può essere trasmessa attraverso l'utilizzo comune di lenzuola o oggetti per la cura del corpo.

Herpes simplex labialis

L'herpes simplex labiale, a volte chiamato “febbre”, si manifesta inizialmente come un arrossamento, accompagnato da pizzicore e senso di calore. Dopo questa fase compaiono vescicole sulla cute facciale, intorno alle labbra o alle narici. Queste vescicole si riempiono di un liquido limpido e, spesso, diventano dolorose ma quando si asciugano formano una caratteristica crosta di colore giallo che scompare nel giro di una settimana o dieci giorni. A volte l'herpes labiale può formarsi, anziché sulla cute, a livello della mucosa nasale, di quella buccale (all'interno delle guance) o sul palato.

Cure per Herpes Simplex Labialis

Alcuni oligoelementi, come manganese e zinco sono efficaci nella cura della malattia ma si cura anche a tavola, grazie a una dieta ricca di vitamina C.

Herpes simplex Genitalis

L'herpes genitale, o herpes genitalis, ha caratteristiche simili, ma le vescicole sierose, in questo caso, compaiono a livello dei genitali esterni. Si tratta di bollicine biancastre che compaiono in genere entro quindici giorni dal contagio e possono permanere per numerose settimane.

Nella donna, le vescicole possono svilupparsi anche all'interno della vagina, con ingrossamento dei linfonodi inguinali.

Particolarmente fastidiosa e pericolosa è la diffusione dell'herpes all'occhio, che può portare a gravi disturbi visivi e anche alla cecità.

Questo secondo tipo di herpes simplex è più soggetto a complicanze, soprattutto durante l'esordio della malattia: al sintomo principale, infatti, si possono accompagnare febbre, emicrania, dolori muscolari e disturbi della minzione.

Le infezioni successive tendono a essere meno virulente, fino a diventare pressoché asintomatiche che rimangono alquanto contagiose.

Cure per Herpes Simplex Genitale

E’ solitamente rivolta a una risoluzione dei sintomi più fastidiosi. È comune l'utilizzo di antivirali per ridurre anche il rischio di trasmissione della malattia al partner. Si consiglia di consumare prodotti a base di propoli, echinacea e aglio.

Rimedi naturali contro l'herpes

Esistono diversi prodotti naturali pensati appositamente per combattere l'herpes genitale e labiale. Questi prodotti sfruttano le capacità curative di alcuni estratti di piante per lenire il fastidio e far scomparire più velocemente i sintomi dell'herpes. I prodotti naturali contro l'herpes sono la migliore soluzione a questo fastidioso problema perché efficaci e privi di effetti collaterali