I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Per ogni fototipo la protezione giusta

Ogni individuo è diverso da un altro così come ogni pelle ha caratteristiche differenti che variano da persona a persona. Ogni fototipo di pelle necessita di una protezione solare dedicata e di cure specifiche. Scopri a quale fotitpo appartieni e come proteggerti dal sole per avere un'abbronzatura sana e duratura.


L'abbronzatura migliore?

Sembra scontata la risposta, ma l'abbronzatura migliore è quella che dura a lungo e non fa male alla pelle. Si ottiene per gradi e utilizzando la giusta protezione. Ci sono tuttavia varie tipologie di pelle ed è importante scegliere la protezione giusta per la propria.

Colore della carnagione, degli occhi e dei capelli sono indicatori del fototipo al quale apparteniamo. Ciascuno di questi fototipi ci permette di produrre quantità diverse di melanina quando ci esponiamo al sole.

La reazione della pelle ai raggi ultravioletti dipenderà quindi da questa preziosa informazione, così come la reazione che avremo sotto il sole. I raggi ultravioletti sono tanto più nocivi quanto più il fototipo di pelle è chiaro.

I 6 tipi di fotitipi

Per stabilire quale indice di protezione solare (SPF) adottare è necessario conoscere la propria pelle e il proprio fototipo. Ne esistono 6 differenti ed ognuno necessita di una cura specifica.

Caratteristiche del Fotitipo 1

  • carnagione lattea;
  • spesso la pelle è punteggiata da efelidi;
  • i capelli sono biondi o rossi;
  • pelle molto sensibile.

Sotto il sole: rischia un eritema evidente a ogni esposizione al sole non protetta e la reazione ai raggi ultravioletti è tale da portare al grave rischio di danni permanenti sono quindi necessarie

protezioni altissime. L'indice di protezione solare potrà scendere gradualmente mano a mano che la pelle si abitua al sole e inizia a produrre melanina. Consigliata una protezione 50.

Caratteristiche del Fotitipo 2

  • pelle chiara;
  • i capelli biondi o castani.

Sotto il sole: l'abbronzatura è difficile, con rischio di eritemi, scottature e irritazioni. Una volta ottenuta, sarà leggera e conferirà alla carnagione un colorito dorato. Consigliata una protezione 50 per il viso e 25 o 30 per il resto del corpo.

Caratteristiche del Fotitipo 3

  • capelli castani e carnagione chiara;
  • questo è il fototipo più frequente nei paesi occidentali.

Si divide in tipo A e tipo B a seconda del colore degli occhi che solitamente variano dal grigio al castano. Si consiglia una protezione variabile tra 15 e 25.

Sotto il sole:

Tipo A: abbronzatura leggera e dorata

Tipo B: abbronzatura pronunciata e omogenea.

Caratteristiche del Fotitipo 4

  • capelli castani o neri
  • carnagione olivastra

Sotto il sole: chi appartiene a questo fototipo si abbronza facilmente.

Caratteristiche del Fotitipo 5

  • capelli neri
  • carnagione olivastra scusa.

Si consiglia una protezione tra i 6 e i 10.

Sotto il sole: abbronzatura scusa, omogenea e rapida.

Caratteristiche del Fotitipo 6

  • capelli neri e pelle nera.

Sotto il sole: questo fototipo sopporta bene i raggi solari, ma non deve dimenticare di proteggersi comunque, in particolare le zone dove la pelle è più delicata, come le labbra e il loro contorno (protezione 6).

Infine, è sempre bene seguire i consigli per una corretta abbronzatura e ci sono anche alcuni cibi che favoriscono il miglior colorito della pelle.