I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Vantaggi e svantaggi della depilazione laser

La depilazione laser sta prendendo sempre più piede. È permanente e pressoché indolore ed elimina in maniera permanente i peli superflui in ogni parte del corpo. Ma Come funziona? Quali sono i rischi? Chi può utilizzarla?


Depilazione laser: in cosa consiste?

Il procedimento consiste in una serie di sessioni durante le quali la zona interessata viene accuratamente rasata, pulita, e ricoperta di una crema anestetizzante.

Il medico, dopo avere preparato l'area da trattare, passa il laser, la cui luce viene assorbita dai pigmenti della pelle distruggendo il follicolo pilifero. La luce monocromatica emessa dal laser in un fascio di luce altamente concentrata, a una determinata frequenza, infatti, colpisce selettivamente la melanina presente nel bulbo del pelo, distruggendolo. È possibile avvertire prurito o una sensazione di fastidio.

L'esfoliazione tra una seduta e l'altra di depilazione laser eviterà la comparsa di peli incarniti.

Le sessioni

A seconda dell'ampiezza della zona trattata, una sessione può durare tra i cinque minuti e l'ora. Una volta terminata la seduta, è importante applicare una crema post-depilatoria neutra o un gel alla camomilla o all'aloe vera per idratare la zona e lenire gli eventuali fastidi.

L'intervallo di tempo tra una sessione e l'altra verrà stabilito dal medico in base al tipo di pelle e alla reazione individuale al laser. Sono sempre necessarie più sedute per potere eliminare i peli nelle varie fasi di crescita.

La depilazione laser è efficace solo sui bulbi piliferi in fase di crescita attiva: perciò, a ogni trattamento, vengono distrutti esclusivamente i peli che si trovano in quella fase, mentre gli altri peli, che al momento del trattamento sono "dormienti", dovranno essere trattati in una seduta successiva.

Avvertenze e maggiori informazioni

  • La depilazione laser non è permanente ma è a lunga durata( scopri di più sulla depilazione definitiva). Con il passare del tempo sarà necessario sottoporsi a nuove sedute per eliminare i peli più resistenti e le loro ricrescite.
  • Alcuni tipi di pelle e alcuni tipi di peli non sono adatti a questo tipo di depilazione, perché troppo delicati o perché troppo resistenti. I peli molto chiari sono più difficili da trattare, essendo scarsamente pigmentati.
  • Nei giorni successivi alla seduta è importante prestare attenzione alla pelle per evitare la comparsa di macchie o bruciature.
  • L'esposizione al sole è controindicata per almeno sei settimane dalla fine delle sessioni.
  • È importante ricordarsi di idratare costantemente la pelle con una crema neutra e priva di profumazioni e irritanti.
  • Dopo i primi giorni, l'applicazione di una crema ritardante della crescita con agenti calmanti e idratanti ottimizzerà i risultati della depilazione laser.