I risultati possono variare da persona a persona. Per maggiori dettagli clicca qui

Acne Rosacea: di cosa si tratta e come curarla

Cos'è l'acne rosacea e perché milioni di persone ne soffrono senza saperlo? Sapere come riconoscerla può aiutare ad affrontare il problema ed evitare che diventi un disagio anche psicologico.Infatti questo tipo di acne colpisce soprattutto in età adulta e l'unica causa sicura di cui si è a conoscenza è l'ereditarietà. Non esistono ancora cure per debellarla definitivamente ma è possibile comunque circoscriverne di molto i sintomi utilizzando il prodotto giusto.


• L'acne rosacea: cosa è? Perché è difficile riconoscerla? • Come riconoscerla?
• Le cause e i rimedi per alleviarla

L'acne rosacea: cosa è? Perché è difficile riconoscerla?

L'acne rosacea è un problema molto diffuso, troppo spesso sottovalutato e non diagnosticato. La difficoltà nel riconoscerla è causata dai sintomi, che possono essere confusi per semplici irritazioni di una tipologia di pelle molto delicata, o per una momentanea dilatazione dei capillari.

I sintomi, inoltre, possono essere equivocati con quelli di una normale acne, con la differenza che la prima si manifesta solitamente dopo i 30 anni, non prevede la presenza di punti neri e non scompare con l'età.

Come riconoscerla?

Si può parlare di acne rosacea in presenza di rossore che interessa principalmente le guance e il naso, evidenti rotture di vasi sanguigni facciale, brufoli e piccole cisti. Tutti i sintomi della patologia possono apparire ad intervalli irregolari di tempo, e scomparire per mesi interi o addirittura anni.

Non riconoscerla e di conseguenza non affrontarla significa lasciare che si evolva per ritornare in modo più aggressivo e di conseguenza più difficile da trattare: se lasciata incurata nel tempo, può portare a deturpamento, soprattutto nella zona in corrispondeza del naso.

Le cause e i rimedi per alleviarla

Vi sono alcuni comportamenti che possono stimolare la presenza dei sintomi descritti, come il consumo di alcol, i cibi piccanti, ma anche fattori emotivi ed agenti atmosferici che aggrediscono la pelle (sole, vento o sbalzi di umidità).

La rosacea è un problema che, se non affrontato in tempo, può causare seri problemi alla pelle oltre a creare insicurezza e mancanza di autostima in chi ne soffre. Le cause della patologia sono ancora difficili da stabilire, l’unica informazione certa è l’ereditarietà.

Per l'acne rosacea le cure conosciute non permettono di eliminare la patologia ma ne esistono di valide ed efficaci per ridurne i sintomi. Esistono diverse soluzioni che dipendono dalla gravità dei sintomi e dalla frequenza con la quale si manifestano: lavaggi antibatterici, antibiotici, laser per i capillari, luce pulsata. Oltre a questi, possono essere molto utili cure omeopatiche e terapie naturali (come Pyratine XR e Skinception™ Siero per Rosacea, creme specifiche per il trattamento di questa patologia oppure Rosarex della Native Remedies , la soluzione in compresse), che non presentano controindicazioni.

Per diagnosticare la rosacea è sufficiente una visita dal dermatologo, con il quale si possono decidere cure e trattamenti che ne limitino i sintomi.