Cause Comuni di Eiaculazione Precoce

L'eiaculazione precoce è la problematica sessuale maschile più comune. Analizzare le cause dell'eiaculazione precoce può aiutare a capire su cosa è meglio concentrarsi per superare il problema. Scopriamo insieme cosa causa l'eiaculazione precoce

Eiaculazione Precoce
• Le principali cause di eiaculazione precoce • Cause fisiche di eiaculazione precoce
• Cause psicologiche di eiaculazione precoce • Cause biologiche di eiaculazione precoce
• Possibili cure

Le principali cause di eiaculazione precoce

In passato si pensava che le cause dell'eiaculazione precoce fossero principalmente di origine psicologica, ma successivi studi hanno dimostrato che esistono anche alcuni fattori fisici e biologici.

Cause fisiche

Disfunzione erettile
Gli uomini che soffrono di problemi di erezione trovano difficile ottenere e mantenere un’erezione, quindi nel momento in cui riescono ad ottenere un'erezione completa cercano inconsciamente di raggiungere l'orgasmo il prima possibile. Questo desiderio inconscio di raggiungere l'orgasmo in tempi brevi diventa quindi causa di eiaculazione precoce.

Ipersensibilità del pene
Alcuni uomini presentano un’ipersensibilità del pene. Ciò amplifica l'intensità delle sensazioni provate durante il rapporto, portando inevitabilmente a raggiungere l'orgasmo in breve tempo.

Iperspasticità dei muscoli pelvici
Una ricerca condotta nei primi anni '90 ha dimostrato che i muscoli pelvici particolarmente sensibili possono essere causa di eiaculazione precoce perchè provocano un aumento degli stimoli sessuali durante il rapporto.

Danneggiamento del sistema nervoso
Ogni operazione, trauma o incidente che interessa il sistema nervoso può rivelarsi causa di eiaculazione precoce. Questo avviene perché il sistema nervoso è responsabile della trasmissione delle sensazioni e delle percezioni dalle zone periferiche del corpo al cervello. Le zone erogene del pene non fanno eccezione e proprio per la loro funzione di trasmissione del piacere sessuale contengono moltissimi centri nervosi. Se questi vengono danneggiati possono portare sia a problemi di impotenza o di eiaculazione precoce.

Cause psicologiche

Ansia da performance (conosciuta anche come "ansia da prestazione")
L’ansia da prestazione è la sensazione di esitazione e paura che alcuni uomini provano prima e durante il rapporto sessuale. Ciò avviene quando l'uomo è insicuro di se stesso e sottostima le proprie capacità sessuali, temendo quindi di non essere in grado di soddisfare il partner. Interessa molto spesso giovani o uomini alle prime esperienze sessuali, uomini alle prese con un nuovo partner, che presentano problemi di impotenza o che non hanno avuto rapporti sessuali per lungo tempo. L'ansia da prestazione è probabilmente la prima causa di eiaculazione precoce, fortunatamente è anche la più facile da affrontare.

Stress e depressione
Stress nella vita quotidiana e lavorativa o depressione sono spesso causa di eiaculazione precoce. Se il proprio animo è turbato da preoccupazioni o si è costantemente agitati, questo può provocare un malessere interiore che spesso porta a vivere il rapporto sessuale in modo non rilassato e naturale. Questi fattori possono ripercuotersi negativamente sulla durata del rapporto provocando spesso problemi di impotenza, ma talvolta anche di eiaculazione precoce.

Senso di colpa (causa psicosociale)
Il senso di colpa nei confronti del partner, che può essere dovuto alle più diverse cause (come nel caso di rapporti extraconiugali), può provocare un disagio generale durante il rapporto, il quale si ripercuoterà inevitabilmente sulle performance sessuali.

Cause biologiche

Livello ormonale anormale
Dall’erezione all’eiaculazione, gli ormoni giocano un ruolo importante nelle perfomance sessuali. In condizioni normali, questi ormoni vengono rilasciati lentamente nel flusso sanguigno, "comunicando" costantemente con il cervello fino al raggiungimento dell’eiaculazione. Quando il corpo produce troppi ormoni e troppo velocemente però, non è più possibile controllare l'eiaculazione, la quale avviene precocemente e senza controllo.

Carenza di serotonina
La serotonina è l'ormone che costituisce il freno naturale del riflesso eiaculatorio: un basso livello di questo neurotrasmettitore comporta problemi nel controllare l'eiaculazione.
Una delle cause dell'eiaculazione precoce è quindi il basso livello di serotonina.

Problemi di tiroide
L’ipotiroide causa eiaculazione precoce nel 7% dei casi mentre l’ipertiroide nel 50%.

Altre cause
Alcuni trattamenti medici contenenti pseudo efedrina o trifluoperazina, anomalie genetiche, lesioni del midollo spinale e la sclerosi multipla.

Possibili cure

Trattamenti farmacologici e medici
I possibili trattamenti medici per l’eiaculazione precoce sono definiti da un medico specializzato, che solo dopo aver accertato le reali condizioni e le cause, è in grado di prescrivere la cura più appropriata. È bene precisare che ricorrere a cure farmacologiche è indicato solamente in casi gravi o nei quali metodi naturali non hanno sortito alcun effetto, in quanto si tratta comunque di medicinali, i quali presentano spesso effetti collaterali anche gravi.

Trattamenti topici o naturali
Ultimamente sono stati sviluppati diversi prodotti, che hanno lo scopo di ritardare l'eiaculazione in modo completamente naturale e privo di effetti collaterali. I prodotti naturali contro l'eiaculazione precoce sono molto diversi l'uno dall'altro e sono quindi perfetti per soddisfare le esigenze di ogni uomo. Tra questi prodotti compaiono spray ritardanti come STUD100, preservativi ritardanti come i famosi Durex Performa o anche speciali creme come coolman gel ritardante.